Libri-Lego, storie da leggere e costruire

Il singolare connubio tra letteratura e i mattoncini più celebri al mondo, pensato per incoraggiare la fantasia dei bambini

libri-lego

– Credits: THOMAS SAMSON/AFP/Getty Images

Davide Decaroli

-

Alzi la mano chi non ha provato almeno una volta a cimentarsi con le costruzioni Lego. Bene, l'universo dei mattoncini componibili sta ora per sbarcare in Italia sotto forma cartacea grazie a Edizioni BD, che il prossimo 14 settembre pubblicherà i cosiddetti Brickmaster, i libri-Lego pensati per stimolare la fantasia dei più piccini.

La faccenda è molto meno strampalata di quella che sembri. In pratica ogni titolo contiene più di 100 mattoncini che, assemblati nel modo giusto, permettono al bambino di vivere in prima persona l'avventura raccontata all'interno del libro (nonché di idearne una propria). Si parla chiaramente di storie molto semplici, racchiuse in una cinquantina di pagine e ricche di immagini colorate. Per farla breve, il motto è "leggi, crea, gioca".

Il target, quasi superfluo sottolinearlo, è rappresentato dai pargoli sopra i 5 anni. Due i filoni narrativi proposti: da un lato City, pensato principalmente per i maschietti, dove i protagonisti sono ladri e poliziotti. Dall'altro abbiamo invece Friends, dove le bambine avranno a che fare con temi quali l'amicizia, la collaborazione e l'inventiva.

La collana Brickmaster, all'esordio assoluto nel nostro paese, ha riscosso finora un buon successo commerciale nel resto del mondo, vendendo circa un milione di copie. Che tradotto significa oltre 150 milioni di mattoncini: abbastanza per costruire chissà quanti incredibili mondi e avventure.

© Riproduzione Riservata

Commenti