Libri

'Quando tornò l'arca di Noé': Lia Levi e la Giornata della Memoria

Il Battello a Vapore pubblica il nuovo romanzo per bambini di Lia Levi sulle Leggi Razziali

Quando tornò l'arca di Noè

Ilaria Cairoli

-

In Quando tornò l’arca di Noè, Il Battello a Vapore, Lia Levi immagina e racconta con delicatezza la storia di tre bambini ebrei, la cui vita viene sconvolta dall’entrata in vigore delle Leggi Razziali in Italia.

Siamo a Roma nel 1943 e Bruno, Mirella e Giacomo frequentano la terza elementare alla scuola ebraica, una scuola non scelta, ma imposta.
Nelle ore di religione la maestra Agnese racconta storie tratte dalla Bibbia, avventure incredibili e appassionanti per i bambini.

La scuola ebraica poteva essere una bellissima cosa, un posto pieno zeppo di bambini simpatici, ma lui e i suoi compagni la scuola ebraica non l'avevano scelta. Erano stati obbligati ad andarci perché il capo dell'Italia aveva deciso un giorno che i bambini ebrei non potevano più sedersi fra i banchi della scuola che frequentavano gli altri.

Ognuno ha la sua preferita: Bruno adora la saggezza di Re Salomone, Mirella è affascinata dall’immagine del Mar Rosso che si apre davanti a Mosè, Giacomo sogna di salire sull’arca di Noè.
Saranno proprio queste storie a suggerire loro il modo di salvarsi insieme alle proprie famiglie, quando Roma viene occupata dai tedeschi e gli ebrei sono costretti a nascondersi e fuggire.

Misteri da risolvere, incomprensioni, tristezza, curiosità, coraggio, nostalgia e un forte senso di ingiustizia animano i tre piccoli protagonisti di questo libro, che vengono a contatto troppo presto con la Storia e le crudeli assurdità della guerra.

Lia Levi è una giornalista e affermata scrittrice di libri per ragazzi, molti dei suoi titoli sono pubblicati da Il battello a vapore.

Dagli 8 anni in su.
Quando tornò l’arca di Noè, Lia Levi, Desideria Guicciardini, Il battello a vapore, 2016

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

5 libri per la Giornata della Memoria

Pensieri e titoli dedicati alla Shoah

Martin Pollack: la nuova mappa della memoria

In "Paesaggi contaminati" lo scrittore asutriaco racconta la Shoah dell'Europa orientale

2015: 5 bellissime storie per bambini

Irriverenti, creativi, matti, romantici, liberi: i bambini in 5 libri che celebrano la bellezza e la magia della narrazione

Commenti