Libri

#LEPIÙBELLEFRASIDIOSHO. Quelle veraci

'Se, ciao core', il nuovo esilarante (e dissacrante) volume di Federico Palmaroli

#LEPIÙBELLEFRASIDIOSHO - Se, ciao core di Federico Palmaroli

Valeria Merlini

-

Sono passati solo alcuni mesi e una nuova (memorabile) panoramica su che cosa direbbe ai giorni nostri Osho è da poco stata pubblicata. Avevamo lasciato (e intervistato) Federico Palmaroli, la mente delle celebri immagini con un Osho dissacrante su momenti e vicende odierne, nel suo primo “#lepiùbellefrasidiosho Ma fa ‘n po’ come cazzo te pare”, quando eccolo nuovamente pronto a dirigere Osho come un ventriloquo.

anonimo

L’idea è sempre quella vincente che ormai spopola su Facebook, Instgram e Twitter: accompagnare una vera immagine di Osho e un suo pensiero illuminante con una freddura relativa al personaggio del momento. Ma anche ad una situazione, una stagione, un evento politico, passando per il calcio, la scuola, la famiglia e non solo. All’attualità insomma.

cojoni

Se, ciao core” (Magic Press) porta santone (e Federico stesso) oltre i confini italici per diventare poliglotta e internazionale. Eccolo quindi dire la sua sull’elezione di Tramp, ma anche sui momenti precedenti la vittoria, quella campagna elettorale fatta di colpi di scena, di malesseri e di gossip.

giga

Ma eccolo anche immischiarsi nella Brexit o nelle elezioni di Roma, il tutto realizzando una rivoluzione. Ma a suon di risate.

#LEPIÙBELLEFRASIDIOSHO - Se, ciao core
di Federico Palmaroli
Magic Press, 2016

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

#LEPIÙBELLEFRASIDIOSHO

Ma fa ‘n po’ come cazzo te pare, l’intervista a Federico Palmaroli

'L’erba del vicino' di Maurizio Monte. La recensione

Nel microcosmo di un borgo che racchiude in sé tutti i vizi e le virtù nazionali, le grottesche implosioni di un modello sociale ancora attuale

'Come essere un uomo (e altre illusioni)' di Duff McKagan. La recensione

Liberati del rancore, ama la tua famiglia, sii un amico leale e suona il dannato rock

Commenti