Led Zeppelin: 5 libri per conoscerli

È arrivato il Celebration Day, l’evento cinematografico dedicato alla mitica band di Jimmy Page e Robert Plant. Ecco un nostro omaggio in forma di consigli di lettura

Led Zeppelin Celebration Day

John Paul Jones, Robert Plant e Jimmy Page – Credits: Getty Images / ADRIAN DENNIS

Andrea Bressa

-

Jimmy Page, Robert Plant, John Paul Jones e John Bonham: quattro nomi che hanno segnato la storia della musica in una discografia di tracce marchiate Led Zeppelin. Proprio oggi, la leggendaria band inglese si rende protagonista di un evento epocale: 1500 cinema di quaranta paesi nel mondo proietteranno contemporaneamente Led Zeppelin Celebration Day , il docu-film che racconta la ormai storica reunion del 2007, alla O2 Arena di Londra.

Per partecipare alla festa, vogliamo anche noi celebrare i Led Zeppelin con una lista di cinque titoli a loro dedicati.

Led Zeppelin – Andrea Ian Galli (Editori Riuniti)

Sintetica biografia del gruppo, in grado di dare una prima infarinatura ai neofiti e una rinfrescata ai fan già formati. Il volume presenta una minuziosa analisi della discografia e un saggio finale che propone una lettura sul grado di influenza esercitato dai Led Zeppelin sulla musica rock, individuandone i possibili eredi.

La grande rapina ai Led Zeppelin – Jason Buhrmester (Fanucci)
Nel 1973 gli Zeppelin fecero tre concerti al Madison Square Garden di New York. La notte precedente all’ultimo spettacolo qualcuno riuscì a trafugare i 203mila dollari degli incassi: mai si scoprì chi fu il colpevole. Da questo episodio Buhrmester, ha preso spunto per realizzare un romanzo che profuma di rock. Il protagonista è Patrick Sullivan, giovane ladro e truffatore che, imbattendosi in un borsa colma di dollari nel backstage di un concerto della band inglese, decide di dare vita al colpo più importante della sua vita.

Il martello degli dei. La saga dei Led Zeppelin - Stephen Davis (Arcana)
Trent’anni di carriera riassunti in questo capolavoro biografico, firmato da uno dei più importanti giornalisti musicali statunitensi. Un libro fondamentale per entrare nello spirito e nelle atmosfere della mitica rock band. C’è di tutto: dalle origini ai tempi degli Yardbirds di Jimmy Page, fino ai leggendari concerti degli Zeppelin in giro per il globo, passando per le personalità e le vite dei singoli componenti. Non mancano curiosità e aneddoti che hanno contribuito ad alimentare le voci sulle misteriose tendenze esoteriche dei quattro.

Io, Suzy e i Led Zeppelin – Martin Millar (Dalai)
Anche in questo caso un romanzo, che prende spunto dalla biografia di Page e soci. Sullo sfondo del concerto di Glasgow del 1972 si rincorrono le vicende personali di un gruppetto di adolescenti scozzesi: Martin (lo stesso scrittore in gioventù), il suo amico Greg e Susy, la ragazza più carina della scuola. Dalla caccia al biglietto per assistere allo show, ai tentativi di conquistare i favori di Suzy, la storia procede scandita dalle irresistibili note dei Led Zeppelin.

Dazed and Confused. I testi dei Led Zeppelin (1969-1980) – Claudio Mapelli (Arcana)
Non può mancare la classica raccolta dei testi della band. Claudio Mapelli ce li presenta raccontando anche i retroscena, la poetica, le immagini che evocano, le influenze. Perché i Led Zeppelin non sono stati solo rock and roll, ma anche una fucina di ipnotici versi, come quelli di Stairway to Heaven, Whole Lotta Love, Thank You e tanti altri brani che ne hanno segnato il mito.

-----------------------------------------

Led Zeppelin – Andrea Ian Galli (Editori Riuniti)
La grande rapina ai Led Zeppelin – Jason Buhrmester (Fanucci)
Il martello degli dei. La saga dei Led Zeppelin - Stephen Davis (Arcana)
Io, Suzy e i Led Zeppelin – Martin Millar (Dalai)
Dazed and confused. I testi dei Led Zeppelin (1969-1980) – Claudio Mapelli (Arcana)

© Riproduzione Riservata

Commenti