Libri

'Kitchen Confidential': sesso, droga e cibo stellato

Francesco Bianconi dei Baustelle legge Anthony Bourdain

Kitchen Confidential. Avventure gastronomiche a New York

Valeria Merlini

-

Prendiamo un celebre chef americano inserito nei migliori ristoranti di New York e collaboratore delle più importanti testate enogastronomiche.
Aggiungiamo la voce di una delle band indiscutibilmente più letterarie del panorama musicale italiano.
L’incontro tra i due personaggi in cui il secondo legge l’opera del primo, non potrà che essere vincente.

Ad accompagnarci in questo viaggio la voce poetica del frontman dei Baustelle, Francesco Bianconi, che racconta le avventure di Anthony Bourdain, lo chef stellato tra mito e realtà, in un viaggio nelle cucine della Grande Mela.

Si chiama "Kitchen Confidential" ed è il romanzo autobiografico di Anthony Bourdain, un celebre cuoco dal passato rock and roll.
Le ragazze magnifiche di Emons mi hanno chiesto se mi andava di leggerlo ad alta voce e farlo diventare un audiolibro. Ho accettato senza esitazione, sono l'uomo di mezza età più interessato al cibo in tutta Italia e non lo si sa ancora bene. Sono orgogliosamente a livelli "Ugo Tognazzi".
Amanti della cucina, collezionisti di letterature americane alternative, feticisti della voce, sappiate che in libreria c'è questo oggetto mostruoso, dodici ore di Bianconi che vi racconta New York, ricette passate di moda, coltelli, scopate e cocaina”.
Francesco Bianconi

Secondo titolo della collana AudioCook (dopo La scienza in cucina e l'arte di mangiar bene letto da Paolo Poli), diretta da Luisanna Messeri, talentuosa scrittrice e volto amato della cucina in tv, ospite fisso alla Prova del cuoco dove sforna con vulcanica allegria piatti ispirati alla grande tradizione nostrana.

Il libro.
Cosa significa realizzare il proprio sogno, ovvero dirigere una ciurma di pirati nella cucina di un grande ristorante? Bourdain ci narra la sua personale avventura nel mondo della gastronomia newyorchese, senza risparmiarci storie orrorifiche, come grandi sbronze, fiumi di droghe o scopate in dispensa, e molto discutibili preparazioni di pietanze. Un racconto irriverente e sincero, ricco di consigli sui piatti da evitare e pieno d’amore per l’arte culinaria.

Kitchen Confidential. Avventure gastronomiche a New York
di Anthony Bourdain
letto da Francesco Bianconi
Emons, 2016

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

'Bad Obsession' di Ken Paisli. La recensione

Il rock non è morto. È sceso all’inferno

Tutti i libri di cucina da regalare a Natale

Il Natale è servito: ricette imprescindibili, diari segreti, vegan & gluten free, decorazioni e ritorni alla tradizione. Ma non finisce qui

'Sex Out' di Wilhelm Schmid

Ovvero l’arte di ripensare il sesso in dieci mosse

Commenti