J.R.R. Tolkien alle prese con Re Artù, in un inedito

Dalla penna dell’autore de Lo Hobbit, presto nelle librerie ‘The Fall of  Arthur’, un poema rimasto nascosto per circa 80 anni, ispirato alla  saga di Camelot

J.R.R. Tolkien

J.R.R. Tolkien – Credits: Olycom

Andrea Bressa

-

I tempi sono perfetti. Nel pieno dell’entusiasmo per l’uscita nelle sale della versione su pellicola de Lo Hobbit , il nome di J.R.R. Tolkien sta tornando a solleticare gli appassionati. La Harper Collins ha infatti recentemente annunciato la prossima pubblicazione di uno speciale inedito firmato dal papà di Frodo e co, dal titolo The Fall of Arthur.

Si tratta di un poema di circa duecento pagine databile intorno al 1930, che si rifà alla famosa saga di Re Artù. Il mitico re è mandato a combattere da Tolkien in terra teutonica, tra i Sassoni. L’ispirazione pare arrivi direttamente dalla Historia Regum Britanniae di Goffredo di Monmouth (prima fonte per la tradizione arturiana) e a Le Morte d’Arthur di sir Thomas Malory, un’opera del XV secolo che mette insieme vari racconti francesi e inglesi dedicati al “Pendragon”.

The Fall of Arthur è rimasto nascosto per circa ottant’anni nella Biblioteca Bodleiana di Oxford, consultabile solamente da una ristretta schiera di fortunati studiosi. Ma Christopher Tolkien, il figlio del grande scrittore, ha pensato finalmente di raggiungere un accordo di pubblicazione con la Harper Collins. Uscirà quindi, nei Paesi anglosassoni, nel maggio 2013, in occasione dei quarant’anni dalla morte dell’autore de Il Signore degli Anelli . Per l’Italia non ci sono per al momento notizie.

------------------------

- The Fall of Arthur – J.R.R. Tolkien (Harper Collins, 2013)
- Lo Hobbit – J.R.R. Tolkien (Bompiani)
- Il Signore degli Anelli – J.R.R. Tolkien (Bompiani)
- Historia Regum Britanniae – Goffredo di Monmouth (Treves Editore)
- Le Morte d’Arthur – Thomas Malory (Black Cat Cideb)

© Riproduzione Riservata

Commenti