Joseph Conrad, Il salvataggio

Nel mare della Malesia si è costantemente messi di fronte alle proprie responsabilità, con passaggi dolorosi e dai contorni drammatici

Salvataggio

Particolare della copertina – Credits: Nutrimenti

Gigi Radice

-

«Le labbra di Lingard tremarono, prima che parlasse di nuovo, ma la sua voce era calma: Governi verso nord, disse.» Salvataggio esce dopo La follia di Almayer e Un reietto delle isole, ma è sicuramente stato scritto prima. Apre e completa la trilogia di Tom Lingard nei mari della Malesia.

Qui, Re Tom, come lo chiamano coloro che lo hanno incrociato a queste latitudini, naviga in acque remote dedicando la vita al mare, ai commerci, agli affari locali» a bordo del brigantino Lightening, e si imbatte in uno yacht arenato sulle secche della costa malese.

Tom fa rotta verso la Costa del Rifugio dove lo attendono due amici in difficoltà

A bordo il proprietario, Mr. Travers, ricco aristocratico che si fa scudo dei privilegi del proprio censo, e la moglie Edith, «un esempio tipico di donna ma allo stesso tempo è una di quelle di cui oggi è povero il mondo», il tipo per cui «le persone si affannano e gli artisti di ogni genere ricercano la propria ispirazione».

Edith, donna bella e ribelle, conquista (riconquistata) il ruvido e solitario Tom che sta facendo rotta verso la Costa del Rifugio dove lo attendono due amici in difficoltà.

La navigazione tra le meraviglie del tropico e i pericoli di questi mari e degli stretti che separano le isole dell'arcipelago sono una rappresentazione dei meandri dell'animo umano, e in questo caso quello di Lingard, dilaniato tra obblighi morali e turbamento dei sensi.

Il mare della Malesia diventa una sorta di palestra in cui si è costantemente messi di fronte alle proprie responsabilità con passaggi dolorosi e dai contorni drammatici.

Tom alla fine deciderà di onorare la promessa e continuerà la sua missione verso la costa del Rifugio alcune miglia a nord, mentre Edith mette la prua a sud.


Joseph Conrad
Il salvataggio
Nutrimenti
424 pagine, 22 euro

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

I favoriti al premio Nobel per la letteratura 2014

Secondo i bookmaker lo scrittore kenyota è il vincitore più probabile. Ma nelle quote salgono Peter Handke e Ismail Kadare

Superbooks, la lettura che ti porta nel libro

Il mondo della letteratura è in fase di rinnovamento e nuove forme narrative stanno per emergere in risposta alle esigenze più moderne

Commenti