1Q84: Haruki Murakami e l’ultima parte del suo capolavoro

Non ha vinto il Premio Nobel, nonostante fosse il favorito, ma l’autore di Norwegian Wood preferisce l’affetto dei lettori

1Q84 Haruki Murakami

Un particolare della copertina di 1Q84 – Credits: Einaudi

Andrea Bressa

-

Per tutti i fan più appassionati di Haruki Murakami, il modo migliore per digerire lo scotto del Nobel solo sfiorato è sicuramente quello di andare in libreria e recuperare la terza e ultima parte del bestseller 1Q84 (Einaudi), fresco di pubblicazione.

È uscita oggi infatti 1Q84. Libro 3. Ottobre-Dicembre (Einaudi), la conclusione del mastodontico lavoro dello scrittore giapponese, una gioia per chi ha aspettato trepidante la fine della storia di Aomame e Tengo, lasciata in sospeso nel volume uscito lo scorso anno.

Nel primo libro, che si svolge a Tokyo tra l’aprile e il settembre di un fantastico 1984, abbiamo assistito all’incontro dei due protagonisti, che per sei mesi hanno vissuto in un turbinio di universi paralleli, in una realtà a cui non appartengono, in un mondo “al di là dello specchio” su cui brillano due lune. Tengo e Aomame sono divisi e costantemente in pericolo di vita, e sembra che tutto intorno a loro trami per non vederli mai uniti.

In quest’ultimo capitolo, negli ultimi tre mesi della storia, tra ottobre e dicembre, oltre alla setta Sakigake e alle altre oscure e sfuggenti forze che congiurano contro di loro, compare un'altra figura, l’investigatore privato Ushikawa. Sarà questo il terzo punto di vista, oltre i due personaggi principali, capace di accompagnare il lettore verso la vorticosa conclusione di 1Q84, dove gli enigmi e i misteri al limite dell’irrealtà costruiti dalla mente di Murakami, saranno dipanati, rivelando un preciso disegno.

Lo scrittore, pochi giorni prima dell’assegnazione del Premio Nobel, in un’intervista comparsa sul Venerdì di Repubblica, alla domanda riguardante il suo status di superfavorito (secondo i broker inglesi), aveva risposto:

“Per me ciò che conta non sono i premi o le onorificenze, bensì i tanti lettori, e l'empatia che loro provano nei confronti delle mie opere. Non c'è una sola cosa al mondo che meriti di essere data in cambio."

---------------------------------------
1Q84. Libro 1 e 2. Aprile-settembre – Haruki Murakami (Einaudi)
1Q84. Libro 3. Ottobre­dicembre – Haruki Murakami (Einaudi)
Norwegian Wood – Haruki Murakami (Einaudi)

© Riproduzione Riservata

Commenti