Fumetti - "Mister Wonderful" di Daniel Clowes: ecco perché si può amare ancora

Dall'autore di Ghost World, la storia di un sentimento che nasce tra persone già provate dalla vita

Dettaglio di 'Mister Wonderful' - Credits: Daniel Clowes, Coconino Press - Fandango

Serena Di Virgilio

-

Un uomo di mezza età e una donna non più giovane, reduci da fallimenti sentimentali e professionali, si incontrano nella speranza di darsi una nuova possibilità nell'amore e nella vita. "Mister Wonderful " di Daniel Clowes, pubblicato da Coconino Press , è la storia del primo appuntamento di Marshall e Natalie, tra dubbi, sogni e timori di entrambi.

Organizzato da una coppia di amici in comune, l'appuntamento "al buio" parte male, con lei che arriva in ritardo, e prosegue ballerino al ristorante tra la storia triste di lei e battute poco felici di lui. Il tentativo di borseggio da parte di un barbone crea finalmente una rottura della tensione, l'occasione di parlare liberamente e di legare. Conquistata la fiducia di lei, lui la accompagna ad una festa, dove però dovranno fronteggiare i fantasmi della sua relazione precedente.

La narrazione è impostata dal punto di vista di Marshall, e il suo monologo interiore ci trascina negli alti e bassi di questo momento emotivamente intenso. Come sarà lei? Lo rifiuterà subito? Come creare un'impressione buona ma realistica? Le cose stanno andando bene o male? Invecchieranno insieme facendosi compagnia? Sarà lui l'uomo meraviglioso di cui Natalie ha bisogno?

misterwonderful_02_emb8.jpg

L'importanza di questo flusso di pensieri e visioni di Marshall è comunicata dal suo sovrapporsi agli eventi, nella forma di didascalie di pensiero che vanno a coprire i balloon di dialogo, e strisce e vignette di sogni ad occhi aperti e riflessioni che si inseriscono in mezzo alla narrazione.

misterwonderful_01_emb8.jpg

In "Mister Wonderful" il disegno di Clowes è netto e pulito, oscillando tra astrazione e realismo in maniera del tutto funzionale alla storia: si avvicina in tratteggi e linee sottili per sottolineare l'età di volti non più giovani o si allontana in blocchi geometrici di colore per accennare il profilo di una città indifferente. Le fantasticherie di Marshall invece prendono di volta in volta la forma e lo stile di strisce comiche, soap opera o grottesche mascotte.

misterwonderful_03_emb8.jpg

Il formato largo e basso del libro è molto particolare, e deriva dalla scelta di reimpaginare su due facciate le pagine di "Mister Wonderful" originariamente prodotte per il New York Times . La pubblicazione era settimanale, e le tavole erano concepite per creare un momento di tensione o chiusura alla fine di ognuna. Nel libro questi momenti sono enfatizzati da ampie vignette a sviluppo orizzontale, che creano pause e tensione in una lettura che altrimenti, in volume, sarebbe stata troppo veloce.

misterwonderful_04_emb8.jpg

"Mister Wonderful" è un libro brossurato a colori di 80 pagine, pubblicato in Italia da Coconino Press - Fandango che lo propone a 16 Euro.

Nota: tutte le immagini sono copyright di Daniel Clowes e Coconino Press.

Si ringrazia Nicola D'Agostino per la collaborazione nella stesura dell'articolo.

© Riproduzione Riservata

Commenti