Libri

Filastrocche 'n' roll di nuovo in tour

Gianfranco Liori e Renzo Cugis pubblicano il terzo volume di Filastrocche 'n' roll, rime cantate a ritmo rock

Filastrocche 'n' roll, Lybis Edizioni

Ilaria Cairoli

-

Sabato (24 febbraio) pomeriggio alla Libreria dei Ragazzi di Milano, Gianfranco Liori e Renzo Cugis hanno riaperto ufficialmente il tour di concerti legati a Filastrocche 'n' Roll, un progetto trasformatosi in una serie di libri+cd, arrivato ormai al terzo volume (Lybis Edizioni). Si tratta di filastrocche, che raccontano buffe storie di coccodrilli, scarafaggi, vacanze, surf, bambini pasticcioni e disastri di vario tipo, cantate dai due autori a ritmo di rock 'n' roll, blues, cha cha cha, country-western e hip hop.

Filastrocche 'n' roll è un progetto nato cinque anni fa da un'idea di Gianfranco Liori (agente librario e scrittore di libri per ragazzi) e Renzo Cugis (musicista). Entrambi sardi, entrambi appassionati di musica, entrambi ottimi narratori, si conoscono anche grazie alle figlie che frequentano la stessa classe. Li ho incontrati in libreria dopo il loro concerto per "ascoltatori in erba" e gli ho fatto alcune domande.

Com'è suonare di fronte a un pubblico così distante per età?
Nel tempo ci siamo accorti che la difficoltà principale con i bambini è tenere alta la loro attenzione. Noi li osserviamo durante lo spettacolo e se vediamo che si stanno perdendo, cerchiamo di rimediare, ridestando la loro attenzione. Suonare come si suona per gli adulti, non funziona, il pubblico è estremamente sincero e non si fa alcun problema ad alzarsi e andarsene, se si annoia.

Quali sono i vostri riferimenti musicali? Da dove attingete le idee per le musiche e gli arrangiamenti?
Gli arrangiamenti sono fatti in collaborazione con Samuele Dessì. Detto questo, noi ci nutriamo di molti generi musicali, dal pop alla musica sperimentale più complessa.
Renzo suona in un gruppo manouche, io (Gianfranco) in un gruppo rock. Per questo non possiamo dire di avere dei punti di riferimento precisi, ci piace spaziare e sperimentare vari generi. 

Gianfranco Liori, Renzo Cugis

Gianfranco Liori, Renzo Cugis

Dal punto di vista della letteratura per ragazzi? Vi siete ispirati a qualche autore in particolare?
Certamente Roal Dahl con la sua satira e ironia pungente è uno dei nostri principali punti di riferimento. Ci piace l'idea di divertire e fare ridere, con una durezza e un pensiero critico di fondo.

È vero che le vostre prime ascoltatrici sono state le vostre figlie?
Sì, loro ci sentivano suonare e provare i pezzi dalla stanza accanto, poi le sentivamo canticchiare le canzoni che avevano ascoltato così casualmente. È anche grazie a loro che abbiamo capito che questo progetto poteva funzionare. Ora ovviamente non ne possono più di sentirci! 

I due sul palco suonano, cantano, si prendono in giro, interagiscono con il pubblico, che canta, segue lo spettacolo e si lascia coinvolgere volentieri nello spettacolo.

La Libreria dei Ragazzi, che ha ospitato l'evento, è una cornice eccezionale. Vera e propria istituzione cittadina, la libreria, con i suoi 600 metri quadrati, è tra le librerie per ragazzi più grandi d'Europa e svolge un'intensa attività di promozione alla lettura, attraverso una programmazione settimanale di incontri gratuiti per i bambini e le famiglie con autori e illustratori, laboratori, animazioni sul libro e corsi per piccoli e grandi e di aggiornamento per insegnanti, bibliotecari e appassionati dei libri per ragazzi.

Filastrocche 'n' roll 3, Renzo Cugis, Gianfranco Liori, Lybis Edizioni, 2017

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Thornhill: parole e illustrazioni si alternano in una storia dark

Parole e immagini intrecciano, in un romanzo emotivamente forte, le storie di due ragazze vissute nello stesso luogo a 35 anni di distanza

Tutti i libri sul Bullismo e Cyberbullismo

La Giornata mondiale per la sicurezza in Rete: per una navigazione positiva e sicura

Commenti