Fiera del libro per ragazzi di Bologna: ecco cosa seguire

Grandi idee al consueto appuntamento con la lettura per i più giovani. Che festeggia i suoi primi 50 anni all'insegna dei classici e delle nuove scoperte

fiera del libro per ragazzi, bologna 2012 (Credits: Fiera del LIbro)

Micol De Pas

-

I grandi, ci sono tutti. Da Roadl Dahl (il cui percorso di vita e lavoro verrà ricordato con un nuovo libro e un evento) a Daniel Pennac, da Pippa Pig a Geronimo Stilton. E poi, nuovi autori, illustratori ed editori da tutto il mondo, pronti a partecipare al consolidato appuntamento con l’editoria per i più piccoli, la Fiera del libro per ragazzi di Bologna . Che quest’anno festeggia il suo cinquantesimo compleanno.

Si comincia ufficialmente venerdì 22 marzo con l’inaugurazione di Bologna Città del Libro per ragazzi, una serie di eventi fuori fiera per grandi e piccini che per la prima volta animano le strade della cittadina. Per tutto il fine settimana ci saranno atelier creativi, laboratori, spettacoli, dibattiti e letture pubbliche, tra cui la Mostra degli illustratori, in cui 77 artisti provenienti da 60 paesi presenteranno i propri lavori, e Japanese Talents, incentrata sul disegno in salsa giapponese. Incontri dedicati ai libri costellano le giornate, mentre David Riondino leggerà alcune delle storie da Favole al telefono, capolavoro intramontabile di Gianni Rodari. Domenica 24 e lunedì 25 ci saranno le feste rispettivamente con Geronimo Stilton e Peppa Pig.

Bisognerà aspettare qualche giorno per conoscere i vincitori del  Bolognaragazzi Award e del neonato Bop, il premio destinato all’editore  più creativo e coraggioso dell’anno, mentre lo scrittore francese Daniel  Pennac sarà insignito della laurea ad honorem in Pedagogia.

Intanto, i padiglioni della fiera ospiteranno, dal 24 marzo, le novità cartacee e digitali da 70 Paesi partecipanti, con un focus sulla Svezia, special guest di questa edizione. E chi ha amato le avventure di Alfons Aberg, il personaggio di Gunilla Bergström, già annoverato tra i classici moderni della Scandinavia, potrà fare sensazionali scoperte.

© Riproduzione Riservata

Commenti