Biancaneve e i 77 nani
Libri

Fiabe sottosopra: 'Biancaneve e i 77 nani'

Davide Calì e Raphaëlle Barbanègre mettono sottosopra la fiaba di Biancaneve, regalandoci una versione ironica, assurda, ma molto più realistica

È una Biancaneve inedita quella girata sottosopra da Davide Calì e Raphaëlle Barbanègre in Biancaneve e i 77 nani, EDT-Giralangolo. Dimenticate la fanciulla ingenua, dolce e volenterosa per abbracciare una nuova versione ironica e decisamente più realistica della favola.

La storia incomincia esattamente come la fiaba classica: una giovane ragazza in fuga da una strega cattiva trova rifugio in una casetta nel bosco. Gli accoglienti abitanti della casa però non sono 7 teneri nanetti, ma 77 nani pretenziosi!
Vivere con 77 nani si rivela fin da subito un’impresa impossibile: come si possono ricordare tutti e 77 i nomi? E che dire della preparazione della cena e del racconto della favola della buonanotte? I nani sono gentili, ma anche esigenti e molto poco collaborativi.

Sì, è vero, i nani erano gentili, ma anche sporchi, rumorosi, disordinati e litigiosi. La casa sembrava uno zoo!

Biancaneve è sull’orlo di un esaurimento nervoso e dopo l’ennesimo rifiuto ad aiutarla a lavare i piatti, decide di piantarli in asso tornandosene nel bosco. Il divertentissimo finale a sorpresa completa il rovesciamento della fiaba messo in atto da Davide Calì.

 

Biancaneve e i 77 nani è parte della collana Sottosopra, nata per promuovere un immaginario alternativo attraverso libri illustrati orientati al principio dell’identità di genere e contro gli stereotipi
Davide Calì, noto scrittore e illustratore di libri per ragazzi con all'attivo più di sessanta pubblicazioni, usa alla perfezione l'arte dell'ironia per ribaltare una fiaba così celebre senza farci sentire la mancanza dell'originale, anzi passando, nell'assurdità della storia, un messaggio molto attuale. Vedere una Biancaneve tuttofare, oberata dalle richieste di 77 nani che pretendono continue attenzioni non può che riportare il pensiero a molte situazioni reali e quotidiane, in cui le donne sono subissate da richieste familiari considerate del tutto scontate.

Le illustrazioni di Raphaëlle Barbanègre sono coloratissime al limite dello psichedelico e rendono alla perfezione il tono scanzonato e ironico del libro. 

Biancaneve e i 77 nani, Davide Calì, Raphaëlle Barbanègre, EDT-Giralangolo, 2016

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti