Libri

'Equazione di un amore' di Simona Sparaco. La recensione

“Se fossimo due particelle quantiche, ora che siamo venute in contatto, dovremmo essere considerate inseparabili per l’eternità”

Equazione di un amore di Simona Sparaco. La recensione

Valeria Merlini

-

Singapore è lo scenario perfetto per una storia come quella che Simona Sparaco ha intessuto nel suo ultimo romanzo per Giunti, Equazione di un amore. Di umidità e di aria condizionata, di grattacieli e di modernità, di expat e di leader indimenticati, di un passato che non riguarda più la città rivolta al suo futuro perfetto. Programmato e destinato a renderla sempre e comunque una macchina perfettamente oleata.

Come dovrebbe essere efficiente il nostro corpo, un sistema che si muove ad incastro. Salvo quando si inceppa.

Come accade talvolta al cuore, come accade sovente al cervello. Quegli organi deputati al sentimento e alla ragione.
E fa strano che una donna eterea come Lin Yu lavori sul futuro di questa città e abbia come simbolo vicino al suo cuore l’infinito.
Questa non è però la storia di Lin Yu. Anche se ne fa parte, se i giri e i ritorni della vita non si dimenticano di lei.

È la storia di Lea, e di Vittorio, suo marito. Sposati da sei anni, italiani e trasferiti per lavoro dall’altra parte del mondo. Dove a Lea non è restato altro da fare che scrivere una storia sull’uomo che è diventato il simbolo di una città in continua evoluzione. Lee Kuan Yew e la sua valigia rossa.

Mentre Lea ci introduce al suo mondo verticale continui rimandi al passato ce la mostrano studentessa, ragazza prima e donna dopo. Insieme a lei l’onnipresente amica Bianca, quelle amiche di cui tutte avremmo bisogno, ma così rare e preziose.

E nella vita di Lea compare anche Giacomo. Il ragazzo strano del liceo, il genio di matematica e di fisica che incuriosisce e attrae. Ma la cui specialità è quella di saper respingere molto bene. Perché il passato non è facile da dimenticare.

Anni i loro in cui trovarsi, perdersi, ritrovarsi, amarsi e lasciarsi. Scappare letteralmente da un amore che avvelena.
Anche se l’equazione sembra perfetta. Quella di un amore. Il loro.

Equazione di un amore
di Simona Sparaco
Giunti, 2016

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

’72 ore’ di Guido Bagatta. La recensione

Un gioco da ragazzi ispirato a una storia vera

'Apocalipstick' di Charlotte Marin e Marion Michau. La recensione

Le apocalittiche disavventure amorose di una freelance parigina

'Nella giungla di Park Avenue' di Wednesday Martin. L'intervista

Madri sull’orlo di una crisi di nervi

Commenti