La classifica dei 10 libri più venduti in Italia (21/1/2014)

Sesso e self-publishing: Sara Tessa passa dall'autopubblicazione alla top10 - Le altre Playlist

L'uragano di un batter d'ali di Sara Tessa (particolare della copertina) – Credits: Newton Compton

Il libro più venduto nel nostro Paese anche questa settimana, come in quella precedente , è sempre un libro per ragazzi: Diario di una schiappa - Guai in arrivo  (Il Castoro Editore) del vignettista americano Jeff Kinney. Una serie da 115 milioni di copie in tutto il mondo. Si tratta comunque di un successo prevedibile, una formula rodata nei precedenti sette episodi della saga già tradotta in 44 paesi.

La sorpresa del momento sembra invece L'uragano di un batter d'ali dell'italiana Sara Tessa, che aveva esordito facendosi il suo romanzo rosa ed erotico da sola, senza editore, in self-publishing. Tessa non s'era neppure preoccupata troppo di promuoversi, insomma nessuna strategia virale su blog, Facebook o compagnia cantante: il passaparola è partito spontaneamente, fomentato non dall'autrice ma dalle lettrici, portando piano piano il libro a numeri di download interessanti, almeno per le chart dell'autopubblicazione nostrana. Se ne è accorta la casa editrice Newton Compton, che già aveva felicemente pescato dal self-publishing Anna Premoli (130.000 copie vendute più vittoria del Bancarella 2013). Il self-publishing è la nuova via alla scoperta editoriale dei futuri best seller? Chi lo sa. Intanto, ecco la classifica:

 

1. Diario di una schiappa. Guai in arrivo! , di Jeff Kinney (Il Castoro Editore). 218 pagine. Posizione settimana precedente: 1

2. Gli sdraiati , di Michele Serra (Feltrinelli). 108 pagine. Posizione settimana precedente: 2.

3. Splendore  di Margaret Mazzantini (Mondadori). 309 pagine. Posizione settimana precedente: 4.

4. La strada verso casa  di Fabio Volo (Mondadori). 309 pagine. Posiz. settimana precedente: 5.

5. Storia di una lumaca che scoprì l'importanza della lentezza  di Luis Sepúlveda (Guanda). 95 pagine. Posizione settimana precedente: 3.

6. L'uragano di un batter d'ali  di Sara Tessa (Newton Compton). 319 pagine. Posizione settimana precedente: 6.

7. Il canto della rivolta - Hunger games  di Suzanne Collins (tascabile, Mondadori). 421 pagine. Posizione settimana precedente: 8.

8. E l'eco rispose  di Khaled Hosseini (Piemme). 456 pagine. Posizione settimana precedente: 10.

9. Il gioco di Ripper  di Isabel Allende (Feltrinelli). 462 pagine. Posizione settimana precedente: 7.

10. La verità sul caso Harry Quebert di Joël Dicker (Bompiani). 779 pagine. Rientro.

 

Fonte dati: servizio classifiche Arianna+. Rilevazioni in oltre 1.500 librerie italiane. Periodo di riferimento: dal 6 al 12 gennaio.

© Riproduzione Riservata

Commenti