‘Lo sfrecciante libro dell’astronomia’, l’astro-guida per viaggiatori galattici

Meteore, asteroidi, pianeti, stelle e molto altro: i cervelloni ci portano a scoprire le curiosità dell’universo con sapienza e simpatia

'I cervelloni. Lo sfrecciante libro dell'astronomia', Editoriale Scienza

– Credits: Editoriale Scienza

Ilaria Cairoli

-

Forse di astri, meteore, stelle e oggetti che vengono dal cielo ne abbiamo avuto abbastanza, dopo la meteora che ha sfrecciato nel cielo russo settimana scorsa. Eppure sembra connaturato all’uomo il guardare il cielo e porsi delle domande su cosa si nasconda dietro all’affascinante e mutevole spettacolo che ci mostra giorno e notte. Fortunatamente ci sono i cervelloni, piccoli omini buffi, svelti, coraggiosi e intelligentissimi, che ci guideranno in un viaggio alla scoperta dell’universo con Lo sfrecciante libro dell’astronomia , pubblicato recentemente da Editoriale Scienza .

Cosa possiamo vedere in una notte stellata? Sapevate che oltre alle note stelle cadenti esistono anche le stelle vagabonde e le stelle sfocate? E che esiste una galassia uovo fritto e una galassia girino?  
Se pensavate che l’astronomia fosse una scienza per occhialuti secchioni, vi sbagliavate di grosso. Non potete immaginare quanta creatività ci possa essere nascosta dietro alla scoperta di nuove stelle, nuovi pianeti, nuove leggi dell’universo.
I cervelloni ve lo sapranno raccontare a dovere, con competenza e moltissima simpatia. Seguiteli all’interno delle pagine e scoprirete cosa riescono a combinare tra una pioggia di asteroidi e una nube di Oort.

“Su oltre 215 000 asteroidi identificati, 15 000 hanno un nome. In genere portano nomi degli astronomi che li hanno scoperti ( o dei loro parenti), ma anche di scrittori, musicisti e personaggi dei romanzi.”

James Bond, Merlino, Signor Spock e addirittura Harrison, Lennon, McCartney e Starr, gli intramontabili Beatles, hanno dato il nome ad un asteroide.

I cervelloni. Lo sfrecciante libro dell’astronomia (qui trovate un estratto da sfogliare) è un libro che racconta la scienza con leggerezza e ironia, incuriosendoci con le stranezze e le particolarità più bizzarre che si nascondono nelle profondità dell’universo come intorno a noi. Non solo.
Si tratta di un libro interattivo, in cui non solo leggiamo e apprendiamo, ma cerchiamo, scoviamo, ridiamo, guidati dai piccoli cervelloni, i personaggi ideati e creati dagli illustratori Lisa Sweling e Ralph Lazar.

Ogni argomento è sviluppato su doppia pagina e i testi, di Carole Stott, sono brevi e divisi in blocchetti intorno alle illustrazioni per aiutare la lettura e mantenere vive attenzione e curiosità.

Lo sfrecciante libro dell’astronomia è una vera e propria astro-guida all’interno del misterioso e sconfinato universo. Non perdetevi questo mirabolante viaggio in luoghi inesplorati:
“potrai goderti una vacanza su Marte, iscriverti alla scuola per astronauti e assistere alla nascita di una nuova stella!”

Da nove anni in su.

I cervelloni. Lo sfrecciante libro dell’astronomia , Carole Stott, Lisa Swerling, Ralph Lazar, Editoriale Scienza, 2013

© Riproduzione Riservata

Commenti