Libri

'Cat Person', il racconto da 1 milione di dollari

Uscito sul New Yorker, il racconto breve di Kristen Roupenian è diventato un caso editoriale mondiale. Ecco perché

racconti

Andrea Bressa

-

Virale è il termine più corretto per definire il racconto intitolato Cat Person, firmato dalla scrittrice esordiente americana Kristen Roupenian. Pubblicato l'11 dicembre scorso sul New Yorker (si può leggere online), ha in brevissimo tempo conquistato migliaia di lettori, ricevendo commenti entusiastici e scatenando centinaia di migliaia di condivisioni in tutto il mondo. Non solo: in pochi giorni l'autrice trentaseienne si è anche vista proporre più di un contratto editoriale, da parecchi zeri, sia negli Stati Uniti che nel Regno Unito.

DI COSA PARLA 'CAT PERSON'?

Si tratta di un racconto breve che narra la storia di Margot (20 anni) e Robert (34 anni). I due si incontrano nel cinema dove lavora lei, si piacciono e si scambiano i numeri di telefono. Iniziano così a flirtare attraverso messaggi sul cellulare e le cose evolvono molto velocemente, fino a una notte di sesso non particolarmente entusiasmante per lei e a un epilogo particolarmente triste e disarmante.

PERCHÉ HA AVUTO COSÌ TANTO SUCCESSO?

È una trama davvero semplice quella di Cat Person, raccontata con altrettanta semplicità: voce narrante che parla in terza persona e una struttura in tre atti veloci. Eppure Kristen Roupenian, con i suoi Margot e Robert, sembra sia riuscita a cogliere, analizzare e restituire emozioni e sensazioni che tante persone nella nostra società possono provare o aver provato in situazioni simili. Come la ricerca di attenzioni, la paura del giudizio esterno, le incomprensioni e le insicurezze che emergono nelle relazioni più veloci, ma anche in quelle più durature.

Kristen-Roupenian

L'autrice americana Kristen Roupenian – Credits: Facebook / kristen.roupenian

Effettivamente, leggendolo, si ha la sensazione di essere di fronte a una sorta di racconto universale, che nonostante la semplicità, sembra in grado di poter suscitare un dibattito trasversale ai due sessi sui rapporti affettivi del terzo millennio. E la prova più lampante sono gli innumerevoli Tweet di commento apparsi in Rete, sia di uomini che di donne, tutti per diverse ragioni rimasti affascinati da Cat Person di Kristen Roupenian.

DALLA RETE ALLE LIBRERIE

Come già accennato la Roupenian sembra aver fatto il colpaccio. Secondo il Guardian, infatti, la casa editrice americana Scout Press, che fa parte di Simon & Schuster, si è aggiudicata i diritti per la pubblicazione di una raccolta di racconti della Roupenian dal titolo You Know You Want (in uscita nella primavera del 2019). La Scout Press non ha rivelato i dettagli dell'operazione, tranne il fatto che si tratta di una transazione da oltre 1 milione di dollari. Nel Regno Unito i diritti per lo stesso progetto editoriale sono stati acquisiti invece dall'editore Jonathan Cape, per una cifra analoga.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

'Diario erotico di un cybernauta', il sesso ai tempi di Internet – La recensione

Sesso, esistenza e identità nel mondo liquido della rete: sono gli ingredienti del bel romanzo di Tommaso Agnese

5 nuove raccolte di racconti da non perdere

Racconti di qualità, dalle penne di Mariana Enriquez, Orazio Labbate, Marco Vichi, Stefano Muroni e Andrea Rigoni

Racconti della buonanotte per ragazze ribelli

100 storie di donne vere che hanno cambiato il mondo. Il libro, in cerca di fondi su Kickstarter, sembra già un successo

Commenti