Libri

Il caso Spotlight: il libro che lo ha ispirato

Anche in Italia l'inchiesta premio Pulitzer del Boston Globe sul più grande scandalo pedofilia all'interno della Chiesa

Spotlight

Francescapaola Iannaccone

-

Il caso Spotlight vince a Hollywood e il libro sul più grande scandalo che ha colpito la Chiesa cattolica sbarca nelle librerie italiane. Il testo, edito da Piemme, si intitola "Tradimento" ed è il racconto dettagliato dell’inchiesta premio Pulitzer 2003 sui preti pedofili americani a cui si è ispirato il film. In quasi 400 pagine si trovano raccolte le investigazioni dei giornalisti del Boston Globe, il team Spotlight che ha portato alla luce la triste vicenda.

 


Senza arrendersi davanti alle minacce legali, all’omertà, all’occultazione delle prove, gli otto cronisti del Globe hanno colpito al cuore dell’arcidiocesi di Boston mettendo insieme documenti e ricerche sul campo senza mai mollare.

LEGGI ANCHE: ecco cinque motivi per vedere il film


Ma vediamo nel dettaglio. Tutto inizia con i sospetti rivolti al reverendo John Geoghan che, nonostante sia accusato di violenze su centinaia di giovani vittime, è solo una parte di questa triste storia. Attraverso scomode domande i giornalisti di Boston arrivano, infatti, al cuore della vicenda senza mai abbandonare il dubbio sulla reale consapevolezza della Chiesa riguardo alle molestie.

LEGGI ANCHE: un estratto del film Il caso Spotlight


La visione delle carte originali trasporta in un mondo fatto di mostri travestiti da membri del clero che, forti della loro figura, non si fanno scrupolo a tradire il loro stesso ministero e a oltrepassare il senso di giustizia, così da potersi approfittare delle famiglie più deboli della comunità abusando di bambini e adolescenti. Alle spalle di tutto questo l’omertà della Chiesa, incarnata nella figura del potente arcivescovo Bernard Law che piegato dalla verità arriverà a dimettersi perché del tutto incapace di bloccare l’incancrenirsi di questa piaga della pedofilia. Una piaga che non si ferma negli Stati Uniti ma che infetta anche altri paesi come l'America Latina, l'Africa, l'Europa, fino a Roma.


Un video del film sullo scandalo pedofilia all'interno della Chiesa


La denuncia del Globe raccontata nel libro parla chiaro: attraverso dettagli dai toni cruenti, a tratti scioccanti, anche oltre l’immaginazione, si scopre che i vertici della Chiesa americana per più di 30 anni, pur sapendo quello che avveniva all’interno delle diocesi, hanno deciso di seguire un’unica soluzione, quella di trasferire i responsabili delle violenze in altre parrocchie e comprando, con la loro influenza, il silenzio delle vittime. Una decisione che non ha fatto altro che alimentare per anni le perversioni dei sacerdoti, facendo ricominciare altrove i loro comportamenti deplorevoli.

LEGGI ANCHE: Oscar 2016 e il film Il caso Spotlight


Così, Tradimento da libro si fa testimone raccontando tutto ciò che sta dietro al giornalismo d’inchiesta di Matt Carroll, Kevin Cullen, Thomas Farragher, Stephen Kurkjian, Michael Paulson, Sacha Pfeiffer, Michael Rezendes, Walter V. Robinson, il gruppo Spotlight che non si è mai arreso e che ha fatto emergere la verità rendendo giustizia alle vittime delle violenze.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Il caso Spotlight, il film sui preti pedofili candidato all'Oscar - Video

Con Mark Ruffalo e Rachel McAdams. In corsa per sei statuette, arriverà nelle sale italiane il 18 febbraio

Oscar 2016, da Revenant a Spotlight a La grande scommessa. Vota il miglior film

L'attesa sta per finire. Il 28 febbraio saranno consegnati gli Academy Awards. A quale lungometraggio daresti la statuetta? Partecipa al sondaggio

Oscar 2016, vince Ennio Morricone. Il caso Spotlight miglior film - Foto

Leonardo DiCaprio finalmente ce la fa. Migliore attrice Brie Larson. Premiati il cartoon "Inside Out" e il doc su Amy Winehouse

Il caso Spotlight: 5 motivi per cui ha vinto l'Oscar (e per vederlo)

Miglior film secondo l'Academy. E non per caso. Ecco perché ha trionfato meritatamente

Commenti