Bradley Manning diventa un fumetto

L’artista Clark Stoeckley, attivista di WikiLeaks, sta realizzando una graphic novel sul caporale americano, in diretta dall’aula del processo 

bradley-manning

Bradley Manning in un'illustrazione firmata da Clark Stoeckley – Credits: O/R Books - Clark Stoeckley

Andrea Bressa

-

È iniziato recentemente il processo a Bradley Manning, il soldato americano accusato di aver fornito tre anni fa a WikiLeaks numerosi rapporti riservati riguardanti le operazioni dell’esercito USA in Iraq e Afghanistan. La sua storia è nota a tutti grazie alla grande copertura mediatica, risvegliata in questi giorni dal nuovo caso di Edward Snowden . Ma ciò che sta accadendo nell’aula di tribunale di Fort Meade, nel Maryland, è appannaggio dei soli testimoni diretti. Uno di questi è l’artista Clark Stoeckley, il quale sta realizzando una cronaca in diretta sotto forma di graphic novel.

Buona parte del materiale sarà raccolto in un libro che uscirà il prossimo ottobre negli States per O/R Books, intitolato The United States vs. PFC Bradley Manning. Le prime tavole sono fin da ora visibili online, sulla pagina di Clark Stoeckley . Chi preordina il volume sul sito della casa editrice può già iniziare a ricevere degli aggiornamenti settimanali via email con appunti, note e disegni direttamente dall’aula della corte marziale.

Clark Stoeckley è un sostenitore attivo di WikiLeaks: il suo mezzo di trasporto è un camioncino marchiato con il logo dell’organizzazione, con il quale si presenta alle udienze a Fort Meade.

© Riproduzione Riservata

Commenti