Boko Haram: 4 libri per capire che cos'è

I nostri consigli di lettura per conoscere il movimento jihadista africano, tra i più pericolosi gruppi terroristici attualmente in circolazione

Andrea Bressa

-

Si è esultato, anche se con gioia mutilata, per la recente liberazione di 82 studentesse nigeriane rapite ormai tre anni fa dal gruppo jihadista nigeriano conosciuto come Boko Haram (letteralmente “l'istruzione occidentale è proibita”). Ma nelle mani di questi uomini ci sono ancora centinaia di persone, perlopiù donne e bambine, schiavizzate, costrette a diventare mogli dei combattenti e in alcuni casi spinte a farsi saltare in aria in attentati terroristici.

Ma che cos'è Boko Haram? Sono pochi i libri, tradotti in italiano, che parlano nello specifico di questo gruppo combattente, il cui vero nome ufficiale è Jama'at Ahl al-Sunna li-da'wa wa l-Jihad, ossia "Gruppo della Gente della Sunna per la propaganda religiosa e per il Jihad". In letteratura si parla perlopiù di integralismo islamico in generale o, nel dettaglio, di Isis o Stato Islamico, visto il ruolo da protagonista che da qualche anno ormai sembra avere questo nello scenario internazionale e nei canali mediatici.

Leggi anche: Islam e terrorismo: 5 libri per capire l'estremismo

Eppure Boko Haram è l'organizzazione terroristica che negli ultimi anni ha mietuto più vittime (dal 2009, anno della fondazione, a oggi), operando nella poverissima regione a Nord-Est della Nigeria. Un luogo geograficamente ed economicamente lontano dall'Europa, dall'America e, in termini più ampi, dall'Occidente. Questa distanza è uno dei motivi per i quali si conosce così poco di Boko Haram.

Leggi anche: Chi è al Barnawi, nuovo leader di Boko Haram in Nigeria

Con questa nostra piccola selezione di libri proviamo a fare un po' di luce. Una lista di consigli di lettura che rappresenta un punto di partenza per capire di più le origini, i metodi e la portata di Boko Haram.

Le-ragazze-rapite-Bauer-nuova-frontiera

Paricolare della copertina del libro di Wolfgang Bauer, 'Le ragazze rapite' – Credits: La Nuova Frontiera

Le ragazze rapite. Boko Haram e il terrore nel cuore dell'Africa, di Wolfgang Bauer
Un toccante ed efficace reportage realizzato da Wolfgang Bauer, giornalista tedesco della Zeit. Nel luglio del 2015 e nel gennaio del 2016 l'autore si è recato in Nigeria per intervistare alcune delle ragazze che sono riuscite a fuggire dagli uomini di Boko Haram. Dalle parole di queste donne è possibile scoprire la loro vita prima, durante e dopo il rapimento. Il volume, però, non si ferma solo a raccontare degli episodi di tragica violenza e terrore. Le testimonianze delle donne intervistate sono arricchite da un breve e documentato ritratto di Boko Haram, della sua storia, dei suoi caratteri e dei suoi metodi.

Le ragazze rapite. Boko Haram e il terrore nel cuore dell'Africa
di Wolfgang Bauer
(La Nuova Frontiera)
185 pagine

Compra il libro

sono-stata-all-inferno-hoffmann-centauria

Copertina del libro 'Sono stata all'inferno' – Credits: Centauria

Sono stata all'inferno. In fuga da Boko Haram assieme a mia figlia, di Andrea C. Hoffmann e Patience I.
È la storia di Patience. Ha diciannove anni quando, tornando al suo villaggio, trova il proprio marito ucciso dai combattenti di Boko Haram, condannato per il suo essere cristiano. Poco tempo dopo anche lei si vede costretta ad avere a che fare con i terroristi. Rapita e deportata, costretta a patire fatica, fame e violenze. E non solo: Patience è incinta e deve nascondere questo suo stato, altrimenti è spacciata. Decide dunque di darsi alla fuga, anche se la prospettiva è rimanere da sola, nella foresta, a partorire una figlia che chiama Cift, “Il Dono”. Le vicende di Patience rappresentano un piccolo tassello di una storia più ampia di disperazione, che abbraccia le vite di centinaia di prigioniere ancora nelle mani del gruppo islamico.

Sono stata all'inferno. In fuga da Boko Haram assieme a mia figlia
di Andrea C. Hoffmann e Patience I.
(Centauria)
267 pagine

Compra il libro

violenza-e-islam-adonis-guanda

Copertina del libro di Adonis, 'Violenza e Islam' – Credits: Guanda

Violenza e Islam. Conversazioni con Houria Abdelouahed, di Adonis
Chi parla in questo libro è uno dei più famosi poeti e intellettuali del mondo arabo. Adonis (alias Ahmad Sai’id Esber) vive a Parigi, ma è di origini siriane. È tra i fondatori del movimento Tammuzzi, gruppo che ha sostenuto un'idea di modernizzazione e rinascita della cultura islamica. In questo libro intervista (fatta dalla psicanalista e traduttrice francese di Adonis Houria Addelouahed) spiega il carattere violento dell'Islam come suo tratto costitutivo. Chiarisce il perché nascono gruppi terroristici come Isis, al-Qaida, Boko Haram e come si inseriscono nella logica del pensiero religioso. Adonis condanna la loro distorta ricerca della purezza nella fede, che si traduce in massacri, odio, auto isolamento e, infine, in un inesorabile destino di rovina.

Violenza e Islam. Conversazioni con Houria Abdelouahed
di Adonis
(Guanda)
189 pagine

Compra il libro

boko-haram-smith-tauris

Particolare della copertina del saggio di Mike Smith – Credits: Tauris

Boko Haram - Inside Nigeria's Unholy War, di Mike Smith
È al momento uno dei saggi più approfonditi (forse il più completo, non ancora tradotto in italiano) sulla questione Boko Haram. È il risultato di un reportage compiuto sul campo, realizzato dal giornalista americano Mike Smith. Il testo propone un percorso che parte dalle origini della setta islamica Boko Haram, inizialmente un piccolo movimento guidato da un predicatore carismatico e successivamente diventata una potente organizzazione terroristica in grado di influenzare la vita di un'intera regione della Nigeria. Si trovano numerose testimonianze di persone che si sono salvate da rapimenti, stupri e violenze. Non manca un'analisi della situazione politica nigeriana, incancrenita da una corruzione enorme che ha creato un terreno fertile per il successo dell'estremismo.

Boko Haram - Inside Nigeria's Unholy War
di Mike Smith
(I.B. Tauris)
272 pagine

Compra il libro

Leggi anche: La vera storia di Boko Haram secondo Mike Smith

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Islam e terrorismo: 5 libri per capire l’estremismo

Anche l’Italia nel mirino dei jihadisti. Ecco alcuni consigli di lettura per evitare inutili paure e pericolosi e infondati pregiudizi

La vera storia di Boko Haram secondo Mike Smith

Come un piccolo gruppo che agli albori si occupava di educazione islamica possa arrivare a minacciare tutta l'area: tutta la verità in un libro

Nigeria, liberate 21 ragazze rapite da Boko Haram

Molte di loro incinte o con figli. Ben 198 restano ancora nelle mani dell'organizzazione terroristica jihadista sunnita

Commenti