Libri

Alan Rickman legge Proust, Shakespeare e Thomas Hardy

La voce dell’attore inglese scomparso a 69 anni, in alcune eccezionali registrazioni

alan-rickman

Andrea Bressa

-

La morte dell’attore inglese Alan Rickman ha turbato il mondo del cinema e del teatro. Molti dei suoi più recenti ammiratori, guadagnati tra le file delle generazioni più giovani, lo hanno conosciuto soprattutto grazie al ruolo del professor Severus Piton, nei film tratti dalla saga di Harry Potter. Ma Alan Rickman è stato anche molto altro. Un artista di spessore, che lungo un’intensa carriera ha interpretato con efficacia personaggi profondamente lontani gli uni dagli altri.

Talento e professionalità arricchiti da una voce indimenticabile, che possiamo ascoltare in alcune delle numerose registrazioni rintracciabili online, delle quali abbiamo fatto (proprio come per il suo collega Leonard Nimoy) una piccola selezione.

Ne segnaliamo in particolare tre. Nella prima sentiamo Rickman impegnato nella lettura de La brughiera (The Return of the Native), romanzo del 1878 del poeta e scrittore inglese Thomas Hardy. Nella seconda lo possiamo ascoltare mentre recita il Sonetto 130 di William Shakespeare. Infine, nella terza breve registrazione l’attore legge alcuni toccanti pensieri di Marcel Proust.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Leonard Nimoy legge Ray Bradbury

Il dottor Spock interpretò brani delle opere dell’autore di ‘Fahrenheit 451’, in alcune eccezionali registrazioni degli anni Settanta

William Shakespeare era più sadico di George R.R. Martin

Il Bardo batte l’autore di 'Game Of Thrones'. Ecco tutte le morti violente presenti nelle sue opere, divise per tipologia in un grafico

Addio ad Alan Rickman, il Severus Piton di Harry Potter

Aveva 69 anni ed era da tempo malato di cancro

Commenti