5 libri fantasy per viaggiare con l'immaginazione

Da Lo hobbit a Il trono di spade, una selezione di classici e nuove proposte per chi ama i mondi fantastici 

Un'immagine del film 'Lo hobbit - Un viaggio inaspettato' – Credits: Warner Bros. Entertainment

Filippo Ferrari

-

Il genere fantasy sta vivendo una seconda giovinezza negli ultimi anni, complici, fra gli altri, lo straordinario successo ottenuto dalla saga Le cronache del ghiaccio e del fuoco di George R. R. Martin nella sua duplice versione cartacea e televisiva (Il trono di spade ) e le saghe cinematografiche di Peter Jackson (Il signore degli anelli e Lo hobbit), che hanno riportato in auge le opere di Tolkien . Senza contare i libri e i film sempreverdi di Harry Potter e il boom della letteratura di genere dedicata ai giovani adulti.

Ecco allora cinque libri che vi permetteranno di viaggiare con la fantasia per evadere dalla monotonia del vivere quotidiano.

Il trono di spade – George R. R. Martin (Mondadori)
Il romanzo con cui è iniziata la saga fantasy più popolare degli ultimi anni. Nel misterioso mondo di Westeros, le rivendicazioni per il trono, gli intrighi politici, le ribellioni e i tradimenti finiscono per distruggere una pace precaria, conquistata con il sangue, gettando nuovamente il paese nel caos.

Malice. La guerra degli dei – John Gwynne (Fanucci)
Il primo episodio di un nuovo ciclo intitolato La fede e l’inganno narra la storia di una guerra combattuta tra il popolo dei giganti e quello degli umani per il possesso delle mitiche terre dell’Esilio. In questo contesto si collocano le avventure dei tre protagonisti: il guerriero Corban, il nobile Evnis e il prode spadaccino Veradis, pronti a sacrificare le loro vite per la salvezza della patria.

Lo hobbit – J. R. R. Tolkien (Bompiani)
Il primo romanzo di Tolkien racconta le avventure di Bilbo Baggins, zio di Frodo, che insieme al saggio Gandalf e a una compagnia di nani accetta di abbandonare la natia Contea per mettersi alla ricerca del tesoro del drago Smaug. Durante questo viaggio, il piccolo hobbit entra in contatto con una strana creatura, Gollum, al quale riesce a sottrarre con l’inganno un anello destinato a cambiare il futuro del mondo.

Il fuoco di sangue – Terry Brooks (Mondadori)
Il secondo capitolo della nuova trilogia incentrata sul mondo di Shannara segue le peripezie di Arlingfant, fanciulla designata da un gruppo di saggi druidi come l’unica in grado di salvare l’Eterea, albero senziente dal cui benessere dipende l’equilibrio tra gli elementi naturali. Per poter guarire dal male che l’ha colpita, la magica pianta ha bisogno di rigenerarsi per mezzo della cerimonia del “fuoco di sangue”, la quale necessita il sacrificio di una vita umana. La protagonista dovrà dunque trovare il modo di salvare il mondo e di riportare a casa la pelle.

Il visconte dimezzato – Italo Calvino (Mondadori)
Forse non possiamo definirlo fantasy, ma nel mondo del "fantastico" può stare. Il romanzo fa parte della “trilogia degli antenati”. Protagonista della singolare vicenda è il visconte Medardo di Terralba, che durante una battaglia contro i Turchi viene colpito da una palla di cannone e si ritrova diviso a metà. Le due parti del visconte rappresentano la bontà e la malvagità insita nell’animo umano, e si combatteranno a lungo prima di giungere a un duello risolutore.

---------

- Il trono di spade – George R. R. Martin (Mondadori)
- Harry Potter e i doni della morte – J. R. Rowling (Salani)
- Lo hobbit – J. R. R. Tolkien (Bompiani)
- Il visconte dimezzato – Italo Calvino (Mondadori)
- Il fuoco di sangue – Terry Brooks (Mondadori)

© Riproduzione Riservata

Commenti