Libri

5 consigli di H.P. Lovercraft per scrivere una storia

In vista della notte di Halloween, ecco rivelati i trucchi del mestiere del padre di Cthulhu

H.P. Lovecraft

H.P. Lovecraft – Credits: Donovan K. Loucks

Mai compreso del tutto dai critici del suo tempo, H.P Lovecraft rimane uno degli scrittori americani più influenti della letteratura horror-fantasy assieme a Edgar Allan Poe.
Creatore di alcuni dei mostri più spaventosi di sempre, morì nel 1937 in povertà e in solitudine, tanto che oggi si meraviglierebbe dell'enorme fama raggiunta.

Nella sua costante ricerca volta a comprendere l'origine del mondo e la natura umana, un'attitudine che si può riscontrare in ogni suo scritto, Lovecraft non trascurò un'indagine approfondita rivolta alla scrittura stessa. Nel saggio Notes on Writing Weird Fiction, egli indica 5 consigli utili per costruire una storia “straniante”.
E quale momento migliore se non il giorno prima di Halloween per apprendere i trucchi del padre di Cthulhu?


1. Preparare una scaletta degli eventi in ordine di importanza, non per forza in modo coerente con la narrazione

2. Scrivere di getto l'intera storia senza badare troppo alla forma

3. Modificare la trama ogni volta che lo sviluppo sembra suggerirne un cambiamento

4. Rivedere l'intero testo prestando attenzione al lessico, alla sintassi, al ritmo della prosa e al registro utilizzato

5. Preparare una copia dello scritto non esitando a dare gli ultimi ritocchi là dove occorrono

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti