10 bei libri in uscita nell'ottobre 2013
Ansa
10 bei libri in uscita nell'ottobre 2013
Cultura

10 bei libri in uscita nell'ottobre 2013

Camilleri e Murakami. Eggers e Forsyth. In arrivo rifornimenti interessanti per le librerie italiane

Per le librerie e le case editrici il Natale inizia a ottobre, quando i primi clienti cominciano ad approvvigionarsi in vista dei regali da comperare per altri o per se stessi. Proprio in questo periodo, perciò, vengono pianificate alcune fra le uscite più importanti dell'anno. Ancora più clamorose si preannunciano quelle di novembre, sui cui per ora manteniamo la dovuta suspense. Ma quali sono le novità da tenere d'occhio nelle vetrine di ottobre? Noi ne abbiamo selezionato dieci.

 

1. Andrea CamilleriLa banda Sacco (Sellerio)
Riecco Camilleri: stavolta ricostruisce la vicenda storica dalle banda Sacco, la famiglia di Raffadali (Agrigento) che negli anni Venti si trovò a lottare contemporaneamente contro mafia e fascismo, incarnato per l'occasione nel prefetto Mori, inviato da Mussolini proprio per snidare i boss. Fra "western" alla siciliana e intrigo giudiziario, un libro che a Leonardo Sciascia sarebbe di certo piaciuto parecchio. Sicuramente destinato a salire in cima alle classifiche. Esce il 17 ottobre.

 

2. Frederick ForsythLa lista nera (Mondadori)
Forsyth è il maestro del genere spy-story (Il giorno dello sciacalloDossier OdessaIl quarto protocollo). Questa volta la trama prende le mosse dalla segretissima "Kill List", l'elenco dei più pericolosi terroristi del pianeta. Al primo posto c’è "il Predicatore", un fanatico religioso islamico, fomentatore di nuovi attentati negli Stati Uniti e in Gran Bretagna. Ma la caccia al leader fondamentalista rivelerà connivenze inimmaginabili... In libreria dal 22 ottobre

 

3. Julian Barnes,  Livelli di vita  (Einaudi)
Difficile catalogare con esattezza l'ultimo lavoro di Barnes, già vincitore del Man Booker Prize con Il senso di una fine (Einaudi). In Livelli di vita si intrecciano tre storie: un drammatico e commosso memoir matrimoniale (Barnes è vedovo dal 2008) e due inquiete monografie amorose del passato, dalla "divina" teatrante Sarah Bernandt al fotografo Nadar. In libreria dal 1 ottobre.

 

4. Neil GaimanL'oceano in fondo al sentiero (Mondadori)
Un protagonista innominato torna nei luoghi dove è stato bambino. Per ritrovare se stesso, percorre la sottile e terribile linea di confine che separa l'infanzia dall'età maggiore. Ma molte sorprese lo aspettano nel buio del passato. Ancora una volta quel masnadiere di Gaiman si diverte a spaventarci con la sua fantasia nera, già sperimentata dai fan adoranti di American Gods e Coraline. L'oceano in fondo al sentiero ha debuttato al numero uno della classifica del New York Times. In Italia esce martedì 8 ottobre.

 

5. Glenn Cooper, Il calice della vita (Nord) 
Cooper è quello di La biblioteca dei morti, insomma uno dei nuovi campioni dello scaffale thriller storico. Scrittore capace di incrociare una trama alla CSI con le vicende dell’Inghilterra medievale o rinascimentale. In questo libro Cooper e i suoi personaggi partono alla ricerca del Sacro Graal (nientemeno) in una missione che attraversa i secoli, da Cristo a Re Artù sino al XV secolo e ai giorni nostri. In libreria dal 25 ottobre.

 

6. Murakami Haruki , Ritratti in jazz (Einaudi)
Calma: questo non è il nuovo romanzo di Murakami. Ma si sa, lui fin da giovane ha nutrito una passione intensa per il jazz (e come dargli torto). In queste pagine, scritte prima del 1997 ma sinora inedite in italiano, Murakami favoleggia dei più grandi jazzisti del secolo e delle loro migliori performance. Coniugare musica e letteratura è una delle specialità murakamiane, e anche se non avete ancora imparato a  venerare l'arte di Duke Ellington & soci, l’autore di 1Q84 potrebbe persuadervi a farlo. In libreria dal 29 ottobre.

  

7. Dave EggersOlogramma per il re (Mondadori)
Uno squattrinato inventore di ologrammi tridimensionali e uno sceicco padrone di un vasto regno peraltro quasi completamente disabitato: sono i due bizzarri protagonisti della opera firmata da quel "formidabile genio" della letteratura che è Dave Eggers. Il romanzo è stato pubblicato in America nel 2012. Ora finalmente, dal 15 ottobre, apparirà anche da noi.

 

8. Antonio Tabucchi ,  Per Isabe l (Feltrinelli)
Gli scrigni segreti di Tabucchi contengono piccole meraviglie mai date alle stampe. Come questa storia di Isabel, raccontata alla maniera di un mandala, ossia il diagramma circolare dei mistici dell’Asia. Una geometria narrativa alla ricerca della evanescente verità, celata nel susseguirsi delle prospettive. Antonio Tabucchi torna in libreria il 10 ottobre.

 

9. Andrea Vitali , Di Ilde ce n'è una sola  (Garzanti)
Una donna bella e  un po' smemorata scende alla stazione di Bellano senza nemmeno i soldi con cui pagare la multa per non aver il biglietto del treno. D’accordo, nel 2013 Vitali ha già pubblicato due libri (Le tre minestre, Mondadori Electa, e Un bel sogno d'amore, Garzanti). Ma poteva forse concludere l'annata senza la sua strenna natalizia, ovvero un altro romanzo corale puntualmente ambientata sulle rive di "quel ramo del lago di Como"? Certo che no, e così Ilde sbarcherà in libreria il 22 ottobre.

 

10. Georges Simenon , Assassinio all'Etoile du Nord  (Adelphi)
L'editore Adelphi continua a scavare nell'archivio bibliografico di monsieur Simenon, il più produttivo e amato fra gli scrittori in lingua francese del secolo scorso. Poche ore prima di andare in pensione, Jules Maigret risponde a una telefonata che finirà per trascinarlo a indagare un delitto all'hotel della stella del Nord. Questa edizione dell'Assassinio contiene anche altri tre racconti brevi sul commissario. Ammiratrici e ammiratori ritroveranno Simenon appollaiato sugli scaffali dal 2 ottobre.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti