Il 14 giugno 1777, un anno dopo la dichiarazione d'Indipendenza degli Stati Uniti, il Congresso del Presidente George Washington passava il primo "Flag Act". Nasceva la bandiera a stelle e strisce. 13 bande rosse e bianche a simboleggiare gli Stati dell'Unione e 13 stelle a rappresentare la "nuova costellazione" americana.

Nel 1794 le strisce divennero 15 con altrettante stelle, per tornare a 13 nel 1818, ma con gli Stati rappresentati unicamente dalle stelle in alto a sinistra. Nel 1959 il presidente Eisenhower ordinò la disposizione delle stelle (che erano ancora 49) in sette file di sette stelle ciascuna.

Oggi la bandiera americana, nota anche come "Old Glory", "Stars and Stripes" o "Star-Spangled Banner" porta 50 stelle e le 13 strisce delle ex-colonie indipendenti.

È l'unica bandiera ad essere stata piantata fuori dal pianeta Terra, nella missione che portò l'Apollo 11 sulla superficie della Luna nel luglio 1969.

© Riproduzione Riservata

Commenti