Haruki Murakami, il nuovo romanzo da 2mila pagine
John Macdougall/AFP/Getty Images
Haruki Murakami, il nuovo romanzo da 2mila pagine
Cultura

Haruki Murakami, il nuovo romanzo da 2mila pagine

Svelato il titolo del nuovo libro dell'autore di 'Norwegian Wood', dal 24 febbraio nelle librerie giapponesi

A quattro anni di distanza dal suo ultimo romanzo (L'incolore Tazaki Tsukuru e i suoi anni di pellegrinaggio, Einaudi), ritorna in libreria Haruki Murakami con una nuova opera intitolata L'omicidio del commendatore. Per la verità non è ancora ufficiale il titolo in italiano: quella proposta è solo una traduzione dall'originale giapponese Kishidancho goroshi. Il libro uscirà in Giappone il prossimo 24 febbraio.

L'annuncio è stato dato dalla casa editrice Shinchosha, che per ora non ha svelato altri dettagli riguardo trama e personaggi. Al momento sappiamo solamente che si tratta di un lavoro molto corposo: si parla di un romanzo di oltre duemila pagine diviso in due volumi, che verranno pubblicati contemporaneamente.

Kishidancho goroshi è il quattordicesimo romanzo all'attivo per Haruki Murakami, che con ogni probabilità arriverà in Italia sotto Einaudi (le prime traduzioni internazionali giungeranno nel corso della primavera 2017). Il suo più recente lavoro tradotto in italiano, di cui abbiamo parlato qui, risale allo scorso novembre e si intitola Gli assalti alle panetterie (Einaudi), un breve romanzo ricavato da due racconti finora inediti arricchito dalle illustrazioni di Igort.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti