‘Trees’ di Ellis e Howard
Fumetti

"Trees": l'umanità in ombra

Fantascienza, politica, mistero e ricerca dell'identità nella serie a fumetti di Warren Ellis e Jason Howard

“Trees” è una serie a fumetti scritta dall'inglese Warren Ellis e disegnata dall'americano Jason Howard, portata in Italia da SaldaPress e ancora in via di pubblicazione negli Stati Uniti dalla Image Comics. I volumi 1A e 1B usciti finora presentano un arco narrativo completo.

 

Sulla Terra sono atterrati gli “Alberi”, immense strutture aliene, tripodi svettanti così in alto che le loro cime si perdono nel cielo, mentre le loro colonne affondano nei ghiacci dell'Artide o in mezzo a grandi città come New York e Rio de Janeiro. 

Ormai da dieci anni se ne stanno apparentemente immobili e indifferenti, ma il loro effetto sul territorio è tutt'altro che trascurabile. Che sia arrivato il loro momento di agire?

937582

L'elemento fantascientifico è lo spunto per sviluppare scenari di fantapolitica e riflessioni sociologiche.
Dopo un primo momento di panico, gli umani organizzano intorno agli Alberi le proprie guerre e guerriglie, stazioni scientifiche, comunità sperimentali o semplicemente cercano di andare avanti con altrettanta indifferenza.
Ci sono zone in cui chi resta nei pressi degli alieni si autoseleziona in quanto povero o reietto, altre su cui si focalizza l'attenzione di chi vede opportunità per cogliere il potere.

937583

Ellis intreccia varie storie che avvengono in giro per il mondo, disperdendo il ruolo di protagonista in figure molto diverse tra loro. Questa struttura è funzionale alla costruzione di uno scenario frammentato, in cui saggiare le possibilità offerte dalla premessa.
Le tematiche toccate, almeno in questa prima parte, non sono necessariamente collegate tra loro, e le storie si rifanno a vari generi.

937584

Eligia è un'ambiziosa ragazza italiana che cerca conoscenza e potere per trascendere il ruolo di fidanzata-trofeo di un malavitoso locale.
Chenglei è un ragazzo cinese che arriva nella progressista città di Shu alla ricerca della sua identità, culturale e sessuale.
Il presidente somalo Rahim decide di sfruttare l'Albero come base militare strategica.
Il ricercatore Marsh scopre degli strani fiori neri nei pressi dell'Albero vicino al Polo Nord.

Al termine della lettura alcuni fili narrativi sembrano esaurirsi, mentre altri sono evidentemente pronti a decollare. Ellis è uno scrittore che ama sorprendere il lettore, quindi non è affatto scontato come la serie andrà a proseguire.

937585

“Trees” di Warren Ellis e Jason Howard è una serie in via di uscita, al momento composta da due volumi brossurati con alette di 86 pagine a colori. È pubblicata da SaldaPress che li propone a 12,50 Euro l'uno.
I volumi 1A e 1B corrispondono al primo volume della serie in lingua inglese. I prossimi volumi italiani seguiranno la numerazione originale.

Si ringrazia Nicola D'Agostino per la collaborazione nella realizzazione dell'articolo.

© Riproduzione Riservata

Commenti