salutiebici_00
Fumetti

‘Saluti e bici’: storie per la Giornata della bicicletta

Dalla draisina alla massa critica, le due ruote con buonumore

In “Saluti e bici. Sillabario illustrato di storia, manutenzione e politica della bicicletta”, edito da BeccoGiallo, Alessandro Lise e Alberto Talami adottano la forma dell'abbecedario per raccontarci storie diverse tra loro accomunate dal tema ‘bicicletta’. Episodi dell'evoluzione tecnologica dei mezzi a trazione umana si alternano a biografie di personaggi notevoli, come la ciclista Alfonsina Morini, unica donna ad aver partecipato al Giro d'Italia.

Rilievo viene dato anche all'affermarsi della bicicletta come mezzo di trasporto libero e indipendente, fino alla contemporanea attenzione verso la sua sostenibilità e salubrità. Accanto alle bici bianche di Amsterdam e a un'infarinata della filosofia di Ivan Illich, si parla quindi anche di manutenzione e furti, di mitocondri e ‘sindrome da pista ciclabile infinita’.

In mezzo a tante informazioni, il tono è giocoso e mai pedante, sfumando l'intento didattico nella riflessione ironica e nel puro divertissement: le invenzioni dei vari antenati della bicicletta sono spunto per teatrini sulla scomodità e sul continuo tentativo di innovare e migliorare, i consigli sulla sicurezza vengono ribaltati in un'esortazione a rimettere in moto il settore funerario.

Il gusto per l'assurdo condisce tanto le storie quanto i disegni, sopratutto quando i cani antropomorfi cedono il passo ad alieni e molecole dalle forme astratte. Le polveri sottili, in quello che forse è uno degli episodi più riusciti del libro, sono mostriciattoli che vanno far visita ai familiari negli alveoli polmonari, rimanendo incastrati in base alla dimensione man a mano che bronchi e bronchioli si restringono.

Ogni voce dell'abbecedario viene sviluppata da Lise e Talami in forma di storia umoristica, riuscendo quasi sempre ad evitare la pura esposizione dei fatti e privilegiando piuttosto una messa in scena espressiva, spesso comica e talvolta surreale. Si veda su tutte la voce ‘Critical mass’, che in poche pagine concentra felicemente molti dei temi, delle critiche e degli entusiasmi di questi eventi attraverso una serie di quadretti legati tra loro dal fiume di ciclisti.

517925

“Saluti e bici” è un volume brossurato con sovracoperta di 192 pagine a due colori. È pubblicato da Beccogiallo che lo propone a 17 Euro.

Si ringrazia Nicola D'Agostino per la collaborazione nella realizzazione dell'articolo

 
© Riproduzione Riservata

Commenti