keiko-ichiguchi-memorie-di-iris_00
Fumetti

‘Memorie di Iris’: gli oggetti hanno un'anima?

Una visita speciale ad un museo di armi antiche

“Memorie di Iris. Una notte al museo” è un racconto a fumetti di Keiko Ichiguchi, pubblicato da 001 Edizioni – Hikari
Un anziano collezionista fa uno strano incontro che lo conduce in un museo di armi antiche alla ricerca di una spada. In un'atmosfera fiabesca, gli oggetti esposti rievocano le persone che li hanno maneggiati, l'epoca e le vicende che li hanno visti protagonisti.

Il visitatore si rende conto di stare vivendo un momento unico e decide di goderselo, attraversando le sale e apprezzando questa speciale visita al museo. Tra armature, bardature per animali ed else decorate, gli basta toccare una spada per essere trasportato altrove, su campi di battaglia europei e giapponesi o davanti a ricchi banchetti mediorientali.

Ichiguchi riempie il libro di stati d'animo diversi. Il protagonista ha un piglio curioso e quasi giocoso e, lasciandosi trasportare dall'avventura e dalle sorprese, viene talvolta anche rappresentato in modo caricaturale. Gli oggetti personificati sono invece dotati di contegno e intensità, che diventa malinconica rassegnazione all'inevitabile allontanamento dell'umano da loro, di cui ne restano a custodire le memorie.

Voluto dalla Fondazione Palazzo Strozzi per far conoscere il museo Stibbert di Firenze, “Memorie di Iris” è tanto un'introduzione alle sale espositive quanto un inno all'amore per gli oggetti e per le memorie ad essi associate che sta alla base di certo collezionismo. In un gesto quasi da mecenatismo d'altri tempi, il protagonista è uno dei committenti dell'opera, l'artigiano Wanny di Filippo.

Lo stile è quello di uno shojo manga classico, sposato ad un design realistico per protagonista, armi e ambienti, di cui chiaramente si voleva conservare il più possibile la riconoscibilità. Architetture, costumi, armi ed armature sono disegnati con dovizia di particolari che la carta spessa e il formato del libro, decisamente più grande del tipico manga, permettono di apprezzare appieno.

543947

“Memorie di Iris” è un volume cartonato di 48 pagine in bianco e nero. È pubblicato da 001 Edizioni – Hikari che lo propone a 9,90 Euro.

Si ringrazia Nicola D'Agostino per la collaborazione nella realizzazione dell'articolo.

 
© Riproduzione Riservata

Commenti