alessandro-baronciani-leragazze-00a
Fumetti

‘Le ragazze nello studio di Munari’ di Alessandro Baronciani

La letteratura, il design, il cinema e le ragazze

“Le ragazze nello studio di Munari” è un libro a fumetti di Alessandro Baronciani, pubblicato originariamente nel 2010 e riportato in libreria da Bao Publishing in una riedizione riveduta e corretta dall’autore.

Grazie a questa nuova edizione il libro non solo ritorna disponibile e si propone a un pubblico ben più ampio di quello di sette anni fa, ma lo fa con una versione che, dietro una nuova copertina, presenta numerose piccole modifiche che puntano a perfezionare la leggibilità dell’opera e a ripristinare alcune scelte autoriali originarie.

1219447

“Le ragazze nello studio di Munari” narra le vicissitudini amorose e le ossessioni artistiche di Fabio, un giovane libraio di Milano. Non c’è soluzione di continuità tra i libri antichi di cui si occupa per lavoro, il cinema di Antonioni o di Truffaut che adora, l’architettura e soprattutto le invenzioni di Bruno Munari, che sono il cuore pulsante dell’opera.

1219448

Ossessionato in egual modo dalla seduzione femminile e dalla creatività, il protagonista è un eterno bambino che vaga nella nebbia tra i palazzi di Milano, in librerie e musei o nei luoghi di film celebri, condividendo con il lettore intuizioni artistiche, riflessioni sul design e dettagli personali delle sue storie d’amore appena concluse.

1219450

Il libro è nato in seguito alla visita a una mostra di Munari e contiene numerose parti in cartotecnica, omaggio al grande designer. Ci sono fustelle, pagine trasparenti, pagine colorate, un biglietto da aprire e anche una pecora morbida al tatto.

1219452

Coerente con l’immaginario e con le tematiche degli altri libri di Baronciani, il fumetto rimane il lavoro più ambizioso dell’autore dal punto di vista delle tecniche narrative. Gli effetti di cartotecnica, come l’utilizzo oculato del colore, non sono meri trucchi per attirare l’attenzione o per dare respiro, ma aggiungono una ulteriore dimensione metanarrativa alla lettura, facendo da finestre su autori, idee e sensazioni e richiamando la giocosità delle opere di Munari e l’approccio estetico di registi cari al fumettista.

1219459

“Le ragazze nello studio di Munari” è un libro a fumetti di 256 pagine a colori e bianco e nero, con inserti in cartotecnica. È pubblicato da Bao Publishing, che lo propone a 21 Euro.

Nota: si ringrazia Serena Di Virgilio per la collaborazione nella realizzazione dell'articolo.

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti