Fumetti

‘Il paese dei tre santi’ di Nardella e Bizzarri

Una grande storia di piccola malavita

ilpaesedeitresanti-copdett

Nicola D'Agostino

-

In un paese della Puglia, durante la festa dei tre patroni San Nicandro, San Marciano e San Michele Arcangelo, le traiettorie di tre personaggi criminali, omonimi dei santi, convergono e si intersecano fino a un’immancabile deflagrazione.

1303597

Scritto da Stefano Nardella e disegnato da Vincenzo Bizzarri, “Il Paese dei tre santi” è stato inizialmente serializzato online sul sito del collettivo Mammaiuto.it e poi autopubblicato. La nuova edizione stampata da Kleiner Flug, per cui Bizzarri ha già firmato i disegni di “Benvenuto Cellini”, propone a un pubblico più ampio un’opera di due giovani ma già capaci autori, che hanno realizzato un noir duro, allucinato e avvincente ambientato nell’entroterra italiano.

1303600

I protagonisti del libro sono Michele, pugile fallito che da anni vive di violenza e droga, sulle vicissitudini Nicandro, giovane e ambizioso spacciatore e Marciano, ristoratore ambulante di mezz’età con un passato da criminale che cerca invano di condurre un’esistenza tranquilla e onesta. Attorno a queste tre figure ruota un cast memorabile di personaggi secondari che aggiunge spessore a una storia gattopardiana, in cui tutto cambia perché nulla cambi davvero.

1303604

L’ottima sceneggiatura di Nardella, che alterna dialoghi realistici, silenzi angoscianti, scariche di violenza e derive psichedeliche è esaltata dagli eccellenti disegni – di ispirazione francese – di Bizzarri, autore anche dell’efficace colorazione che alterna toni glaciali e bagliori crepuscolari.

1303606

“Il paese dei tre santi” è un volume brossurato di 192 pagine a colori. È pubblicato da Kleiner Flug che lo propone a 22 euro.

Nota: si ringrazia Serena Di Virgilio per la collaborazione nella realizzazione dell'articolo.

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

'Benvenuto Cellini': tra arte e avventura

La biografia dell’inquieto artista fiorentino trasposta a fumetti

Commenti