In occasione dell’ inaugurazione della Stagione Lirica del Teatro alla Scala, che quest’anno vede allestita l’opera “Giovanna d’Arco” di Giuseppe Verdi, la mostra allestita a "WOW Spazio Fumetto" (curata da Enrico Ercole) propone un originale viaggio  nel mito della Pulzella d’Orleans.

Dopo il successo delle mostre “Mozart a Strisce” (2011 per “Don Giovanni”), “Wagner a Strisce” (2012 per “Sigfrido”), “Sempre Verdi” (2013 per “La Traviata”) e “Bam, Bam, Bam, Baaaam!” (2014 per “Fidelio”), realizzate per celebrare la Prima della Scala, la mostra-evento “Giovanna d’Arco: una supereroina alla Guerra dei Cent’Anni” vuole essere un viaggio nel mito della protagonista dell’omonima opera di Verdi, così come ce l' hanno raccontato l’ illustrazione (dalle figurine Liebig ai santini fino alla Domenica del Corriere), il fumetto (Il Vittorioso, Il Giornalino, Vera Vita, Martin Mystère, Il Corriere dei Piccoli, Classic Illustrated solo per citarne alcuni) e perfino i manga giapponesi, ovviamente con uno sguardo al grande cinema (con foto di scena e manifesti cinematografici).

Non mancherà, in questa mostra, una nota sulla biografia di Giuseppe Verdi, esposta nell’insolita versione raccontata dalle simpaticissime formichine di Fabio Vettori con una tavola speciale realizzata proprio in occasione della mostra e dedicata all’opera “Giovanna d’Arco”


Una supereroina alla Guerra dei Cent’Anni:
dalle figurine Liebig al fumetto
28 novembre 2015 – 24 gennaio 2016


WOW Spazio Fumetto - 
Museo del Fumetto, dell’Illustrazione e dell’Immagine animata


Viale Campania, 12 – Milano

© Riproduzione Riservata

Commenti