Tra fumetto, musica e teatro: ecco "Cinque allegri ragazzi morti, il musical Lo-Fi"

Il fumetto di Davide Toffolo e la musica della band art-rock da lui capitanata assumono una nuova forma: quella di uno spettacolo teatrale

Il cast di "Cinque Allegri Ragazzi Morti - IL MUSICAL Lo-Fi" – Credits: Pubblico Teatro/La Tempesta Dischi/Centro culturale mobilità delle arti

Nicola D'Agostino

-

Da anni Davide Toffolo ha una doppia identità, quella di autore di fumetto tra più importanti in Italia e quella di cantante e chitarrista del gruppo indipendente Tre Allegri Ragazzi Morti , che quest'anno ha aperto i concerti di Jovanotti. 
Questa duplice attività lo porta dal tavolo di disegno ai palchi in giro per l'Italia, e dagli scaffali delle librerie al... teatro.

Questo mese esce un'autobiografia, intitolata "Graphic novel is dead" , realizzata con la collaborazione di Alessandro Baronciani  ed edita da Rizzoli Lizard , un'opera ironica a cavallo tra fumetto e fotografia che segue Toffolo nelle sue varie incarnazioni. E soprattutto, per alcuni giorni, il fumetto e la musica di Toffolo si incontrano sul palco di un teatro milanese, producendo nuove e straordinarie contaminazioni artistiche, anche grazie alla collaborazione attiva dell'autore.

Dal 16 al 20 di gennaio al Teatro Litta  in corso Magenta a Milano, all'interno della rassegna Apache , va in scena il musical "Cinque Allegri Ragazzi Morti, IL MUSICAL Lo-Fi / Episodio 1: L'Alternativa".

Cinque-allegri-ragazzi-morti-L-alternativa-Pagina-21_emb8.jpg

Basandosi sulla saga a fumetti dei Cinque allegri ragazzi morti , edita da Panini prima e da Fandango-Coconino poi, la regista Eleonora Pippo, insieme alla coreografa Simona Rossi, ha adattato in forma di musical una delle storie horror-romantiche con protagonisti cinque liceali diventati zombie.

"Cinque allegri ragazzi morti, il musical Lo-Fi"  vedrà i giovani attori/cantanti/ballerini Mimosa Campironi, Maria Roveran, Libero Stelluti e Matteo Vignati interpretare i personaggi a fumetti e gli eterni adolescenti descritti da Toffolo - che reciterà e suonerà con gli altri - in diverse canzoni dei Tre Allegri ragazzi morti, proposte in versione acustica.

Cinque-allegri-ragazzi-morti-Sabina-la-licantropa_emb8.jpg

Ho contattato Toffolo, e durante una pausa delle prove ha gentilmente e velocemente risposto a qualche domanda sullo spettacolo.

Perché un musical? E perché “LO-FI”?
Non è una mia idea. È della regista Eleonora Pippo. Seguo i suoi lavori da tempo. La trovo bravissima e ha immaginato una forma di musical sorprendente.

Hai partecipato all’adattamento? Qual è il tuo ruolo in scena?
Il mio ruolo è quello che nel fumetto è interpretato da... Dylan. Cioè un uomo famoso con qualche problema.

Toffolo-Yeti.jpg

Tutte le date milanesi sono andate esaurite. Ce ne saranno altre, magari in città diverse?
Faremo una replica straordinaria a Roma il 30 gennaio da Carrozzerie n.o.t. uno spazio teatrale nuovo a Testaccio. Tutti vogliono vedere il Musical Lo Fi!

Nel titolo si parla di “Episodio 1”. Vuol dire che verranno adattate anche altre storie del fumetto?
Eleonora vuole fare tutti gli episodi.

Si ringrazia Daniela Odri Mazza  per la collaborazione. Le immagini sono copyright di Davide Toffolo, Cecilia Ibañez , Rizzoli Lizard e di Pubblico Teatro/La Tempesta Dischi/Centro culturale mobilità delle arti.

© Riproduzione Riservata

Commenti