Fumetti

"Wisława Szymborska. Si dà il caso che io sia qui"

Una delicata e acuta biografia della poetessa polacca premio Nobel

'Wisława Szymborska. Si dà il caso che io sia qui' di Alice Milani

Serena Di Virgilio

-

“Wisława Szymborska. Si dà il caso che io sia qui” di Alice Milani, pubblicato da BeccoGiallo, racconta la vita della poetessa polacca dal primo matrimonio e trasloco nella Casa dei Letterati di Cracovia nel 1948 fino al premio Nobel per la letteratura, conferitole nel 1996.

Dopo un inizio modesto ma pieno di entusiasmo e fiducia nel governo socialista polacco e nelle sue istituzioni culturali, Szymborska diventa sempre più complessa e forte. La crescente consapevolezza della soppressione delle voci dissidenti la porta fino al distacco dal partito e alla conseguente perdita del lavoro che aveva nel giornale letterario ufficiale.

La sua riflessione sulla condizione umana non viene certo arrestata dalla disapprovazione del regime, e Szymborska continua a costruire la sua visione tanto attraverso la poesia quanto con il linguaggio visuale del collage. Questo è chiaramente stato un punto di contatto molto forte per Milani, che ha usato questa tecnica nel fumetto per esplorare momenti significativi di crescita della giovinezza della poetessa.

770910

Sia Milani che la sua Szymborska sono acute e pronte all'ironia, ma non elaborano le difficoltà in maniera drammatica. Il distacco dal partito si concretizza nella poesia dei versi accostati ad una visita alle scimmie dello zoo. Il divorzio e il lutto del secondo marito avvengono lontano dalle pagine del libro, dove vengono annunciati da frasi asciutte. “Insomma, la vita va avanti”.

Questo dinamismo non viene comunicato tanto dalle figure, perlopiù statiche, quasi rigide, ma dalla composizione della miriade di dettagli del mondo, che circonda e trascina i personaggi mentre scandisce lo spazio, anche attraverso i colori accesi e le texture della tecnica mista di Milani.

Oltre ad essere un bel fumetto, “Wisława Szymborska” ha decisamente il pregio di veicolare i versi della poetessa, invitando alla lettura e all'approfondimento chi non conoscesse già la poetessa, a partire da una raccolta di poesie come “La gioia di scrivere” (Adelphi).

770913

“Wisława Szymborska. Si dà il caso che io sia qui” è un volume brossurato di 144 pagine a colori. È pubblicato da BeccoGiallo che lo propone a 19 Euro.

Si ringrazia Nicola D'Agostino per la collaborazione nella realizzazione dell'articolo.

 
© Riproduzione Riservata

Commenti