Cultura

Degas - Cassatt alla National Gallery of Art di Washington

L'incontro di due delle personalità artistiche più vicine (e al contempo anche più lontane) dell'epoca moderna

Dal momento in cui l'americana Mary Cassatt (1844-1926) fece il suo debutto nel 1879 con il gruppo di artisti conosciuti come gli "Impressionisti", il suo nome è stato collegato con quello del francese Edgar Degas (1834-1917).

L'affinità tra i due artisti è innegabile. Entrambi realisti, traevano la loro ispirazione dalla figura umana ed evitavano quasi del tutto i paesaggi. Entrambi colti, intelligenti e arguti, erano coetanei e si muovevano negli stessi circoli sociali e intellettuali. Cassatt, che si era stabilita a Parigi nel 1874, conobbe Degas nel 1877, quando lui la invitò a partecipare con gli impressionisti ad una loro mostra. Nel decennio successivo, i due artisti furono impegnati in un dialogo intenso, fatto di consigli, sfide, collaborazioni e sperimentazioni. Mary ed Edgar rimasero amici devoti per quarant'anni, fino alla morte di Degas. La mostra in corso alla National Gallery of art di Washington (sino al 5 ottobre 2014) si divide in quattro sale tematiche, nelle quali si dispongono circa settanta dipinti (ma anche pastelli e incisioni) che conferiscono al dialogo tra i due artisti una prospettiva inedita: una sequenza raffinata e dinamica fatta da un percorso alterno di similitudini e differenze.

Ti potrebbe piacere anche