Dan Brown, Inferno: a Firenze nei luoghi del romanzo
Dan Brown, Inferno: a Firenze nei luoghi del romanzo
Cultura

Dan Brown, Inferno: a Firenze nei luoghi del romanzo

Siamo stati a Firenze e abbiamo immortalato i luoghi citati nel nuovo libro di Dan Brown “Inferno”. Ripercorrendo i passi di Robert Langdon, protagonista del libro

E’ uscito da poco il nuovo romanzo di Dan Brown e già a Firenze è possibile organizzare un tour ripercorrendo i luoghi protagonisti del libro: luoghi simbolici e artistici, mentre sullo sfondo si staglia il protagonista indiscusso di questo romanzo, Dante Alighieri e la sua Divina Commedia.

Ripercorrere questi monumenti con l’occhio, non sempre storico, di Dan Brown è davvero affascinante. Noi ne abbiamo percorso solo una parte, dato il tempo che stringeva, e lo abbiamo fatto in compagnia della NX 300 di Samsung (protagonista delle foto nella gallery).

Siamo partiti dal Duomo di Firenze, dove abbiamo incontrato diverse simbologie tra cui l’orologio che funziona in senso antiorario e la cupola progettata dal Brunelleschi.

Da qui siamo passati al Battistero: all’esterno la magica Porta Paradisodi Lorenzo Ghiberti ci accoglie, mentre all’interno la cupola affrescata ripercorre le pene dei dannati.

Un salto alla chiesetta, spoglia ma piena di atmosfera, dove avvenne l’incontro tra Dante e Beatrice e un passaggio su Ponte Vecchio percorrendo, dall’esterno, il corridoio Vasariano.

Un saluto alla Torre di Badia (dove all’inizio del libro, un’inquietante personaggio si suicida buttandosi giù) per poi passare alla Torre Pagliazza, accanto all’Hotel dove il protagonista del libro trova rifugio.

Devo dire che è stata un'esperienza molto interessante: rivedere i luoghi avendo presenti le sequenze del libro, è davvero coinvolgente.

E, tutto sommato, poco importa se  nella narrazione Dan Brown dicono sia stato impreciso su diversi dettagli storici: il tour ha un suo fascino e la città di Firenze attirerà ancora più turisti. E questo, in periodi di crisi, non può che far bene.

Inferno-Battistero_emb8.jpg

Un dettaglio interno della cupola nel Battistero: protagonista l'Inferno, realizzato da Coppo di Marcovaldo.

I più letti