Più saggi e felici in 10 libri, i più belli del 2014
Più saggi e felici in 10 libri, i più belli del 2014
Cultura

Più saggi e felici in 10 libri, i più belli del 2014

Pillole di saggezza e felicità di pronto utilizzo, il meglio del meglio di quest'anno

Matteo Motterlini, La psicoeconomia di Charlie Brown, Rizzoli

Viviamo vite difficili, piene di impegni, seccature, delusioni, tradimenti, preoccupazioni. E dobbiamo pure essere buoni cittadini: ecologici, civili, attenti, puntuali e solvibili. Mica facile dal momento che siamo ansiosi come Charlie Brown, egoisti come Lucy e pigri come Snoopy. La ricetta proposta da Motterlini nel suo saggio (edito da Rizzoli) si fonda sulla psicoeconomia, quella branca delle scienze sociali dedicata all’ottimizzazione delle risorse psicologiche e all’incremento dell’efficienza sociale. Consigli e strategie per governanti e governati per rendere a tutti la vita più facile e felice, con gentilezza.

Ilaria Rodella, Più saggi con Lucio Anneo Seneca, Chiarelettere

“Al saggio non può capitare nulla di male” eccetera eccetera, come nella migliore tradizione. La vita è breve, la gioventù fugace, la felicità sempre lì a portata di mano per chi sa come coglierla. E Seneca lo sa. Ilaria Rodella, in Più saggi con Seneca (Chiarelettere), ci guida alla scoperta delle massime saggezze del filosofo romano, in un librino veloce veloce, pronto per ogni emergenza.

Il cavo e il vuoto. 50 storie taoiste, Utet

Le vie del Tao sono tante quante sono gli uomini che sanno come essere felici. Ma cos’è il Tao? Nella filosofia cinese il Tao è uno dei principi primi dell’universo, la sua forza fondamentale. Letteralmente significa “la via” o “il sentiero” e in questo libretto ne trovate 50. Chi ha il Tao, infatti, è un uomo felice perché è in pace con se stesso e col mondo. La nostra recensione.

Armando Massarenti, Istruzioni per rendersi felici, Guanda

Una breve raccolta di saggi filosofici per aiutarci a cercare la felicità, a partire dai grandi del pensiero greco, da Socrate a Platone, da Epicuro ad Aristotele. Guide sicure a quella speciale serenità che solo il pensiero e la filosofia possono regalare.

Luis Sepúlveda, Carlo Petrini, Un’idea di Felicità, Guanda-Slow Food Editore

La felicità della lentezza e delle cose semplici. Slow mood per il libretto firmato dallo scrittore Luis Sepúlveda e dal gastronomo Carlo Petrini. Obiettivo dichiarato: spezzare il nostro tempo frenetico e disattento a tutto vantaggio della pace interiore. Per una nuova felicità slow.

Chris Gardner, Troupe Quincy, La ricerca della Felicità, Fandango

Torna in tascabile la storia di Chris Gardner, l’uomo che ha ispirato il celebre film con Will Smith. Un padre, un figlio, una vita con mille difficoltà ma nutrita della voglia di andare avanti senza mai mollare. Una storia toccante e di grande ispirazione che  ci racconta, ancora una volta, che la felicità esiste per tutti. Ma solo se non ci si arrende.

Plutarco, La vita felice, Einaudi

Nuova ristampa per La vita felice di Plutarco. Il greco non fu un grande filosofo, ma senz’altro un ottimo scrittore, capace di rielaborare con grande piacevolezza idee e concetti elaborati da altri prima di lui. I suoi scritti ebbero un tale successo nel corso dei secoli da ispirare Erasmo da Rotterdam, Montaigne e Pascal. Questa nuova edizione di sette opere dei Moralia (a cura di Carlo Carena) è un’ottima occasione per riscoprire il pensiero di un pilastro della saggezza dell’Occidente.

Epicuro, Lettera sulla felicità, Einaudi

Ancora un saggio dall’antica Grecia, ancora una nuova edizione (a cura di Angelo Pellegrino). Ripercorrere le pagine di Epicuro vi aiuterà a scoprire la felicità del distacco e il piacere del vivere solo del necessario. Per un’allocazione più oculata delle risorse e un piano Marshall del piacere tutto personale.

I filosofi parlano di Felicità, Einaudi

Summa delle summe, due volumoni editi sempre da Einaudi (a cura di Fulvia de Luise e Giuseppe Farinetti): tutto quello che avreste sempre voluto sapere sulla felicità ma non avete mai osato chiedere a un filosofo. Qui ci sono tutti, a voi la scelta.

Enzo Cocco, Le vie della felicità in Voltaire, Mimesis

Abbasso gli Illuminati, evviva gli Illuministi. Lasciate da parte maghi, indovini, guru e ciarlatani, lasciate che sia la fiaccola della ragione a guidarvi sulla via della felicità. Le bellezze della razionalità sanno essere dolci come un Mojito su una spiaggia esotica: ubriacano di consapevolezza senza fastidiosi mal di testa. Voltaire, il vostro nuovo compagno di bevute, vi aspetta al bancone della logica rigirando un ombrellino da cocktail fra indice e pollice.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti