Van Gogh: la mostra a Milano

Dal 18 ottobre 2014 all' 8 marzo 2015, oltre 50 opere provenienti in gran parte dal museo Kröller-Müller di Otterlo saranno in mostra a Palazzo Reale

Rita Fenini

-

Il 23 febbraio del 1952, a Palazzo Reale, si inaugurava la prima grande mostra su Van Gogh. Le opere provenivano in gran parte dal Kröller-Müller Museum di Otterlo. Il pubblico era in delirio, come riporta la stampa dell’epoca. Oggi, a 62 anni di distanza, Milano ripropone le opere di uno degli artisti più famosi al mondo in una mostra straordinaria, che vuole essere un viaggio nella filosofia esistenziale del grande pittore olandese

 

Ancora Palazzo Reale la cornice, in un allestimento di grande impatto firmato da Kengo Kuma. Tra i capolavori concessi dal Kroller-Muller Museum si potranno ammirare 'L'autoritratto' (1887), "Paesaggio con covoni e luna che sorge" (1889), 'Vista di Saintes Marie de la Mer' (1888) 'Natura morta con cipolle' (1889). Una grande mostra, che presenta una lettura dell’opera dell’artista del tutto inedita e si focalizza sulle tematiche legate a Expo 2015: la terra e i suoi frutti, l’uomo al centro del mondo reale, la vita rurale e agreste così strettamente legata al ciclo delle stagioni


VAN GOGH
L’uomo e la terra
a cura di Kathleen Adler
18 ottobre 2014 - 8 marzo 2015
Milano, Palazzo Reale
Piazza Duomo 12

© Riproduzione Riservata

Commenti