Neri Marcorè
Arte & Idee

Tivoli Chiama, da Franca Valeri a Gino Paoli al Festival delle Arti

Fino al 10 agosto concerti e spettacoli teatrali e culturali in location patrimoni dell'umanità

Fino al 10 agosto oltre 40 eventi animano le serate tiburtine con big di fama internazionale del panorama musicale ed artistico. Tivoli Chiama - Il Festival delle Arti, alla sua seconda edizione, riempie di concerti, spettacoli teatrali ed eventi culturali le incantevoli location della città: i due siti Patrimonio dell’Umanità Villa Adriana e Villa d’Este, il parco archeonaturalistico di Villa Gregoriana, che è uno dei più grandi templi romani dell’epoca repubblicana, il Santuario d’Ercole Vincitore, i templi romani della Sibilla e di Vesta, e poi diversi altri luoghi di Tivoli tra cui il quartiere medievale, uno dei più grandi del centro Italia.

Tra le date e gli appuntamenti da mettere in agenda: 8 luglio al ritmo del jazz degli Aires Tango e Javier Girotto, il 21 luglio Gino Paoli e Danilo Rea in concerto, il 28 luglio Massimo Wertmüller si esibiesce ne Il Pellegrino, il 31 luglio Franca Valeri compie 96 anni che festeggia presentando insieme a Pino Strabioli il suo libro La vacanza dei superstiti, il 6 agosto sul palco John De Leo, ex cantante dei Quintorigo, e La Grande Abarasse Orchestra. 

“Quest’anno abbiamo coinvolto i più importanti siti della città, tutti estremamente diversi gli uni dagli altri", ha detto il curatore della rassegna, l’assessore alla Cultura Urbano Barberini. "Questa diversità ci ha suggerito di organizzare un festival eterogeneo. Molte serate si svolgono in siti splendidi, dei palcoscenici unici al mondo che esaltano gli spettacoli creando risonanze uniche, rigeneranti".

Clicca qui per vedere il programma completo di Tivoli Chiama

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti