A Parole: Cosa saresti disposto a fare pur di non scomparire?

Un'indagine psicologica e umana su due controverse donne della storia argentina: Eva Duarte e Maria Estela Martinez Cartas, detta Isabel. In scena al Teatro Leonardo di Milano

Rita Fenini

-
 

Prodotto da "Quelli di Grock", con protagonista assoluta Debora Virello e la regia di Susanna Baccari, al Teatro Leonardo di Milano va in scena (dal 5 al 14 giugno) l'intenso ed interessante monologo "A parole: cosa saresti disposto a fare pur di non scomparire?". Sul palco si rivivono gli anni bui dei desaparecidos e la storia di un personaggio sconosciuto ai più, quello di Isabelita, ex-ballerina di night club che divenne la terza moglie di Peron, fu al suo fianco durante la rielezione del 1973 e addirittura gli  subentrò come primo presidente sudamericano donna. Odiatissima dal popolo, fu deposta dal golpe argentino del 1976 e attualmente vive in Spagna.

Debora Virello fa rivivere con grande intensità il dramma di una donna sola, priva di qualità, imprigionata in un sistema più grande di lei ed eternamente costretta  a fare i conti con il fantasma  dell' inarrivabile Evita...

Teatro Leonardo
in via Ampère' 1
Tel 02.26681166

© Riproduzione Riservata

Commenti