Redazione

-

La Tate Modern di Londra, una delle gallerie d'arte moderna più celebri e visitate al mondo, ha inaugurato oggi un'ampia retrospettiva dedicata alla carriera di Mona Hatoum. Considerata tra le più importanti artiste contemporanee, è nata nel 1952 a Beirut da famiglia palestinese ma dal 1975, fuggita dal suo Paese allo scoppio della guerra civile, vive e lavora nella capitale britannica.

In esposizione più di 100 opere di Hatoum, datate dal 1980 a oggi, comprendenti performance, video, fotografie, sculture, installazioni e disegni, molte delle quali incentrate sulla denuncia delle difficoltà sociali e politiche affrontate in tutto il mondo dalle minoranze, etniche, religiose e di genere.


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Londra di notte, vista dall'alto

Lo spettacolo di luci della metropoli immortalato dal fotografo Timo Lieber a bordo di un elicottero

New Tate Modern, da non perdere

Aprirà al pubblico venerdì 17 giugno 2016. Progetto dello studio di architettura Herzog & de Meuron

A Londra apre il primo bar per mamme che allattano al seno

E la titolare riceve minacce di morte

Nuovo sindaco di Londra: ecco chi sono i principali candidati

Il nome del nuovo primo cittadino si saprà nel prossimo fine settimana. A oggi, favorito è il candidato laburista di religione musulmana

Commenti