Arte & Idee

ll futuro della mobilità

Innovazione, realtà aumentata e Intelligenza Artificiale: quando si parla di auto, si parla di tutto ciò che ispira e costruisce il futuro. Audi mostra la sua visione del futuro nella cornice del FuoriSalone: Audi City Lab 2018, la ricerca della perfezione.

4-articolo-img
Sponsorizzato da

Milano si scopre ipertecnologica in questi giorni di aprile dedicati a uno degli appuntamenti più stimolanti dell'anno. Il Salone del Mobile di Milano si è aperto nella sede della Fiera di Rho e il FuoriSalone si è letteralmente impadronito della city lombarda: ogni angolo, ogni palazzo e quartiere si rinnovano e si vestono di idee e installazioni che raccontano il meglio dell'arredamento, del design e della visione che l'uomo ha del futuro.

Anche Audi mette in campo la propria visione e, in collaborazione con la rivista Interni, ritorna con la sesta edizione dell'Audi City Lab nella location d'eccezione di Corso Venezia 11. Qui, tra giochi di luce e installazioni avveniristiche come l'imponente Fifth Ring, realizzato da Mad Architects, lo studio guidato dall'architetto cinese Ma Yansong, e Artemide, emergono dall'elemento acqua le auto del futuro: Audi A6, in anteprima per l'Italia, Audi A7 Sportback, Audi A8 e Audi AIcon, la concept car presentata a Francoforte.

Audi AIcon nasce dall'acronimo AI che indica l'Intelligenza Artificiale: questo prototipo rappresenta il confine del mondo conosciuto della mobilità del futuro. Un'auto dalle linee sinuose e dallo stile aerodinamico, che viaggia senza volante, senza cambio e pedaliera grazie alla guida autonoma di livello 5. I comandi vengono attivati con un semplice tocco o con un sistema di eye-tracking che consente di attivare un comando semplicemente indirizzando lo sguardo. AIcon dialoga con il "conducente" grazie al Personal Intelligent Assistant che riconosce le istruzioni vocali e le confronta con la rete stradale e le informazioni della vettura. La sostenibilità è garantita dai quattro motori elettrici che sviluppano complessivamente 260 kW e 550 Nm di coppia e che consentono un'autonomia di circa 800 km.

Con l'immagine di Audi AIcon nella testa e nel cuore si è svolto l'evento centrale dell'Audi City Lab: il talk Ideas drive the future che si è tenuto mercoledì 18. In questa occasione l'intervento di Fabrizio Longo, Direttore Audi Italia, si è focalizzato sul ruolo cardine della tecnologia nella ridefinizione del quotidiano. Il mondo dell'auto non può fare a meno di contaminarsi con gli altri settori dove è presente una tecnologia in continuo sviluppo. Al talk hanno partecipato personalità di spicco come Carlo Ratti, che dirige il MIT Senseable City Lab di Boston, che ha posto l'attenzione sul rapporto tra design e sostenibilità ambientale in funzione della costruzione del futuro, e come Yasemin Kologlu, socia dello studio SOM London che ha progettato il Burj Khalifa di Dubai.

Il futuro ricomincia da un concetto.

I contenuti di questo post sono stati prodotti integralmente da Audi
© Riproduzione Riservata