Rita Fenini

-

“Les Femmes”, più che una mostra, è un’esperienza visiva e divulgativa unica che offre l’opportunità, anche al pubblico meno abituato a frequentare esposizioni e musei, di lasciarsi trasportare dal fascino delle opere di Amedeo Modigliani.
La mostra presenta 50 opere dell' artista livornese (delle quali l'Istituto Amedeo Modigliani possiede i diritti di utilizzo) riprodotte ad altissima definizione su uno speciale supporto montato su pannelli retroilluminati a led, rispettandone dimensioni e colori originali.

Arricchiscono e contestualizzano storicamente la mostra oltre 90 tra foto e documenti d’epoca, spesso inediti, relativi alla vita del grande artista italiano.
Un corredo tecnologico di video, filmati, animazioni in compositing e app, rende infine questa esposizione un evento straordinario di comunicazione e di divulgazione culturale.
Una mostra itinerante, che vedrà una mini-edizione in contemporanea rispetto a quella di Napoli presso l’ MdM Museum di Porto Cervo, dal 25 luglio al 5 settembre 2015.
Come  già “Le Mostre Impossibili” e “Van Gogh Alive”, "Modigliani Experience" fa parte di quella nuova forma di fruizione divulgativa tra arte e tecnologia che, coniugando innovazione e tradizione, arricchisce l’esperienza dei visitatori.
Particolarmente suggestiva la location napoletana, una grotta borbonica con cisterna seicentesca, divenuta con il suo `tunnel´ un nuovo attrattore turistico della città sotterranea.

Modigliani, Les Femmes
Agorà Morelli
Via Domenico Morelli , 61 - Napoli -
dal 22 maggio al 9 agosto 2015


© Riproduzione Riservata

Commenti