Rita Fenini

-

Geograficamente distanti, ma uniti dalla comune dedizione alla pittura e ai suoi tempi particolari, Maurizio Cannavacciuolo, Fulvio Di Piazza, Marco Pace e lo stesso Francesco Lauretta (ideatore e curatore della mostra) espongono insieme a Milano in un percorso artistico di una ventina di opere articolate come un racconto. Ad ogni artista è dedicata una parete, con l’aggiunta di un neon “introduttivo”, sulla quale ognuno di loro può esprimersi in totale libertà, senza seguire un tema pre-ordinato.

Le date

La mostra sarà visitabile dal 22 giugno al 29 luglio 2017 nei seguenti orari: da martedì a sabato, 11.00 - 19.00 - Chiusa domenica e lunedì -

Dove

Ad ospitare l'esposizione, la Galleria Giovanni Bonelli di Milano, in via Porro Lambertenghi, 6

Perché è importante

Le opere dei 4 artisti confluiscono in  “un’opera totale”, che può essere vista ma anche ascoltata e apprezzata in momenti successivi: dei cd posizionati in appositi totem, per esempio, rendono concreti i riferimenti musicali degli artisti in mostra

Il titolo della mostra

Come ricorda il curatore, “Per il filosofo francese  Deleuze essere un “idiota” significa semplicemente non sapere quello che tutti sanno o quanto meno non darlo per scontato (…) L'idiota, che non da’ nulla per scontato, è forse una delle persone più rivoluzionarie di sempre (…)”

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Alla scoperta di Dicò in mostra al Vittoriano

Dall’8 giugno al 9 luglio 2017 a Roma un’antologica dedicata a Enrico Di Nicolantonio, artista fra i più innovativi del Neo-Pop

Francesco Barbieri al Museo Piaggio di Pontedera

Dal 10 giugno all’8 luglio 2017 in mostra "La città industriale immaginata", momento conclusivo del progetto Cantieri d’arte 2017

Rudy van der Velde: il New Kitsch in mostra a Milano

In mostra sino al 9 Giugno al MAC di Miano l' irriverente collezione di opere del celebre artista olandese

Olimpia Zagnoli in mostra a Milano

In mostra alla galleria Colombo di Milano, sino al 28 luglio 2017, la personale dell’illustratrice italiana

Commenti