Heinz Waibl: Graphic Designer, Il viaggio creativo

Al m.a.x. museo di Chiasso una mostra su Heinz Waibl, graphic designer protagonista della comunicazione visiva del Novecento, ancora oggi attuale

Rita Fenini

-
 

Dopo l’esposizione dedicata  a Lora Lamm, il m.a.x. museo di Chiasso propone (fino al 21 settembre 2014) una mostra su Heinz Waibl, graphic designer creativo e innovativo che ha lavorato in Italia, negli Stati Uniti e a Johannesburg. Fra le sue più note collaborazioni quelle per la Rai, la Rinascente, Atkinsons, Olivetti, Pirelli e Flos, ma anche per la Unimark International Design and Marketing Company, grazie alla quale ha ideato il logotipo per JCPenney e American Airlines. A differenza di altri, Waibl rientrerà nel 1971 nel vecchio continente, facendosi portatore della novità della corporate image acquisita a Chicago e nelle altre città americane in cui lavorò alla fine degli anni ‘60. In ragione del percorso di Waibl, a cavallo fra il vecchio e il nuovo continente, l’esposizione sarà ospitata nel 2016 presso il Centre de design de l’Université du Québec à Montréal

m.a.x. museo di Chiasso (Svizzera)
fino al 21 settembre 2014
Heinz Waibl (1931) graphic designer
Il viaggio creativo
a cura di: Alessandro Colizzi, Nicoletta Ossanna Cavadini

© Riproduzione Riservata

Commenti