Una nuova galleria d'arte contemporanea nel cuore di Milano, la Gilda Contemporary Art, ospita Supernatural, la personale di un'artista che ricerca e raccoglie la propria "materia prima" soprattutto nell'ambiente esterno a lei caro - nei pressi della propria abitazione nella campagna romana - procedendo poi alla creazione di manufatti e oggetti tridimensionali realizzatti con quanto la natura offre: dai crini di cavallo ai rami di rovo, passando anche per i capelli umani

Dove

Sede della mostra, gli spazi della Gilda Contemporary Art di via San Maurilio 14 a Milano

Quando

L'esposizione sarà aperta al pubblico dal 21 settembre al 20 ottobre 2017 nei seguenti giorni e orari: dal martedì al venerdì dalle 10.30 alle 19.00.
Sabato dalle 10.30 alle 13.00 e il pomeriggio su appuntamento.

Il percorso espositivo

Curata da Cristina Gilda Artese, l’esposizione si snoda nelle sale del piano terra con i lavori appartenenti alla serie Natura Naturans, in cui elementi naturali come arbusti spinosi e foglie intrecciate formano sculture leggere e cristalli di sali e solfati simboleggiano la mutazione della materia in un percorso di ascesi mistica.

Al piano superiore della galleria s’incontrano alcuni lavori creati con capelli di donne e uomini. Si tratta di ritratti realizzati con ciocche di capelli, sotto forma di mandala che, nella tradizione religiosa buddista e induista, costituisce la rappresentazione simbolica del cosmo.

Chiude idealmente la rassegna una serie di disegni realizzati con solfato di rame su impiallacciatura di legno.

Chi è Francesca Romana Pinzari

Nata a Perth, Australia, nel 1976, Francesca Romana Pinzari si trasferisce in Italia all'età di quattro anni. Ha studiato a Roma (dove attualmente vive e lavora) presso l'Accademia di Belle Arti, laureandosi con la lode.

Subito dopo la laurea inizia la sua carriera come pittrice figurativa, per poi specializzarsi in video art, performance e installazioni

Dal 1999 espone i suoi lavori in Italia e all’estero, aggiudicandosi numerosi premi, tra cui: lo Special Prize Riccardo Costantini Contemporary all’Arteam Cup 2016, nel 2011 il premio Giovani Talenti del Comune di Roma e una residenza alla SVA di New York, nel 2010 è finalista al Premio Celeste e selezionata per la mostra Expectations a New York.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti