Dal 18 marzo al 2 luglio 2017 la Fondazione Magnani Rocca di Traversetolo ospita una grande mostra dedicata a Fortunato Depero, l' artista che "seppe dispensare meraviglia" rompendo e rivoluzionando schemi artistici obsoleti e che, nel 1915, firmò con Giacomo Balla il manifesto Ricostruzione futurista dell’ universo, manifesto che custodisce il sogno di un’ opera d’ arte totale, capace di inglobare tutti i linguaggi della ricerca artistica.

In mostra oltre cento opere tra dipinti, collage, disegni, abiti, mobili, progetti pubblicitari e le celebri tarsie in panno: il tutto esposto per celebrare il geniale artefice di un’ estetica innovativa, che ha messo in comunicazione arte, pittura, scultura, architettura, design e teatro

Suddivisa in cinque sezioni - Irredentismo e futurismo, Teatro Magico, La Casa del Mago, New York, Rovereto - questa straordinaria mostra racconta e interpreta il percorso futurista dell' autore, analizzandone i ruoli peculiari di sperimentatore, scenografo, mago, pubblicitario e infine maestro.

Curata da Nicoletta Boschiero, già autrice di storiche ricognizioni su Depero, e Stefano Roffi, direttore scientifico della Fondazione Magnani-Rocca, l' esposizione è corredata da un catalogo edito da Silvana Editoriale


DEPERO - Il mago
18 marzo - 2 luglio 2017


Fondazione Magnani-Rocca,
Via Fondazione Magnani-Rocca 4, Mamiano di Traversetolo (Parma)



Orario: dal martedì al venerdì continuato 10-18 
(la biglietteria chiude alle 17)
sabato, domenica e festivi continuato 10-19 (la biglietteria chiude alle 18)
Lunedì chiuso, aperto lunedì di Pasqua, lunedì 24 aprile e lunedì 1° maggio

Aperto anche tutti i festivi

© Riproduzione Riservata

Commenti