Era il 1915 quando nacque la bottiglia in vetro dalla Coca-Cola: da lì in avanti divenne un oggetto di culto e un'icona pop.
Come racconta Ted Ryan, Direttore Heritage Communication di Coca - Cola Company: " Ispirata alle curve della fava di cacao, la contour ha conquistato lo status di icona di design. È una bottiglia dai tratti così distintivi da poter essere riconosciuta a occhi chiusi o addirittura da un suo semplice frammento”. 
La mostra "L'arte in bottiglia. I primi 100 anni dell'iconica bottiglia Coca-Cola», aperta dal 5 al 18 maggio, presso il padiglione Coca-Cola dell'Expo, vuole ripercorrere la sua storia di icona pop attraverso le opere di artisti come Andy Warhol, Todd Ford e Howard Finster, fino ad altri contemporanei, compresi due italiani: Luigi Bona e Daniele Basso.

Anche l'interno del padiglione è realizzato in modo da celebrare la silhouette della bottiglia: dall'allestimento luminoso a soffitto fino alle sagome sulle pareti.

Una curiosità: in un angolo del padiglione potrete provare anche tutte le varianti della classica Coca-Cola, da quella al limone fino a quella aromatizzata alla vaniglia.

© Riproduzione Riservata

Commenti