Rita Fenini

-

La stirpe dei Brueghel, che ha meravigliato il mondo con dipinti giunti fino a noi grazie alla preziosità di queste opere, nota fin dal Seicento, è in mostra a Bologna, nelle sale di Palazzo Albergati, con opere di Pieter Brughel il Vecchio, Pieter Brueghel il Giovane, Jan Brueghel il Vecchio, Jan Brueghel il Giovane, Abraham Brueghel, Ambrosious Brueghel, in un’esposizione che analizza la rivoluzione realista sulla pittura europea nata dal genio della famiglia Brueghel, che ha influenzato, attraverso lo sguardo degli stessi inventori, i grandi temi della storia dell’arte occidentale.

La mostra vuole essere un viaggio appassionante nell’ epoca d’oro della pittura fiamminga del Seicento, alla ricerca del genio visionario di ben cinque generazioni di artisti in grado di incarnare coralmente - come mai nessuno né prima né dopo di loro - lo stile e le tendenze di oltre un secolo di storia dellʼarte.

L' esposizione, prodotta e organizzata da Arthemisia Group, con il patrocinio del Comune di Bologna, è a cura di Sergio Gaddi e Andrea Wandschneider, Direttore del Paderborn Städtische Galerie in der Reithalle

Brueghel. Capolavori dell’arte fiamminga
2 ottobre 2015 - 28 febbraio 2016
Palazzo Albergati - Art Experience, Bologna
a cura di Sergio Gaddi e Andrea Wandschneider

© Riproduzione Riservata

Commenti