Photo Department

-

Traendo ispirazione soprattutto dalla sua vita quotidiana, la mantovana Giulia Bernardelli, 27 anni - in arte Bernulia - crea le sue opere con "ciò che la natura mette a disposizione". Da un anno a questa parte è iniziata la sua avventura creativa con protagonista il caffè. Su tovaglie di carte le gocce dell'amata bevanda nera, usate come inchiostro, prendono forma le affascinanti creazioni del suo immaginario. Come vediamo in questa gallery, acqua e polvere di caffè si trasformano nei volti di personaggi famosi - dalla cantante Amy Winehouse allo stilista Karl Lagerfeld, a star hollywoodiane come Ava Gardner, Marilyn MonroeJames Dean - o di frammenti onirici e fiabeschi come delfini, unicorni o coppie amorose. Un lavoro condiviso dall'artista in tempo reale sul suo profilo instagram, dove è seguita da un pubblico crescente.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Francesco Romoli, fotografie dell'immaginario

In mostra al Musée du Croco di Milano le opere dell'artista pisano, al confine tra grafica e fotografia

Le bizzarre barbe d'artista di Brian & Jonathan

Vivono a Portland e sono amici fin da piccoli. Da una serata di noia e creatività è nato il progetto comune "The gay beards"

Australia, un nano da giardino gigante

Pensato come un "mistico guardiano della vita moderna", alto 9 metri e realizzato in acciaio inox, è opera dello scultore Gregor Kregar

Il viaggio di Salgado nel mondo del caffè

Oltre un decennio di scatti in 10 Paesi: "Profumo di sogno", il reportage realizzato per illy dal grande maestro brasiliano, è una mostra e un libro

Steve McCurry lungo le vie del caffè

In mostra al Museo della Scienza di Milano gli scatti del celebre fotografo statunitense, realizzati nell'arco di oltre 30 anni in 12 diversi Paesi

Commenti