Rita Fenini

-

"Bellissima. L’Italia dell’alta moda 1945-1968" non è solo la storia dell’ alta moda, ma il tentativo di ricomporre la complessa e cangiante immagine della moda italiana in un racconto corale, fatto di tante storie esemplari, che sono il tessuto che darà forma e consistenza al grande successo dell’etichetta “made in Italy”. Dalle creazioni spettacolari che hanno illuminato i grandi balli e i foyer dei teatri, all’eleganza trattenuta degli abiti da mezza sera; dal grafismo rigoroso del bianco e nero all’esplosione cromatica tipica degli anni sessanta; dalle invenzioni per le attrici della Hollywood sul Tevere agli esiti della sofisticata ricerca formale, frutto delle collaborazioni fra sarti e artisti. Oltre agli abiti di Emilio Schuberth e delle Sorelle Fontana, di Germana Marucelli e Mila Schön, di Sarli e Simonetta, di Capucci e Gattinoni, di Fendi, Balestra, Biki, Galitzine, Pucci e Valentino, in mostra anche le creazioni di Bulgari (e le suggestive immagini delle dive che hanno indossato queste creazioni), il gioielliere italiano più celebre nel mondo, con una selezione di pezzi unici di grande sperimentazione e innovazione stilistica.

La mostra è curata da Maria Luisa Frisa, Anna Mattirolo, Stefano Tonchi

Bellissima. L’Italia dell’alta moda 1945-1968
Fino al 3 maggio 2015
MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo ∙ Via Guido Reni 4A - Roma

© Riproduzione Riservata

Commenti